Distributore di spremuta di arance siciliane alla facoltà di Agraria

L'iniziativa è dell'assessorato regionale alle Risorse agricole e alimentari per lanciare una campagna di sostegno al consumo delle arance in comunità, uffici, centri sportivi e scuole

Noemi Ingrao e Marta Morini (foto Pina Meli)

In questi giorni all'interno della cittadella universitaria, sotto i portici della facoltà di Agraria è stato posizionato un distributore automatico di "spremuta fresca di arance". L'iniziativa è dell’assessorato regionale alle Risorse agricole e alimentari, in collaborazione con consorzi di tutela del prodotto e
organizzazioni di produttori. Il fine è quello di lanciare una campagna di sostegno al consumo delle arance, non soltanto in luoghi dedicati alla degustazione ma anche in comunità, uffici, centri sportivi e scuole.

Le giornate dell'arancia non saranno solo l'occasione per diffondere il prodotto ma anche un momento informativo teso a propagandare le incredibili qualità avvolte nel dolce e inebriante profumo di arance e di spicchi di sole di Sicilia. Un bicchiere di “sana” aranciata costerà un euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Sara
    Sara

    1 euro! Perché non li mettete a Roma? Sarei felice di pagare 1 euro per una spremuta. Sara [url]http://www.centrifugamigliore.it[/url]

  • bellissima inziativa. ma il costo di 1 euro sembra esagerato. ricordando che le arance vengono prodotte in sicilia! alessandro

Notizie di oggi

  • Politica

    Firme false M5S, quattordici a processo: Ciaccio annuncia dimissioni

  • Politica

    Turbolenze nel M5S, attivisti contro Forello: "Tanti errori e scarsa comunicazione"

  • Politica

    Consiglio: Ferrandelli organizza l'opposizione a Orlando, scintille dentro Forza Italia

  • Incidenti stradali

    Incidente in viale Regione, supera la ringhiera e viene travolto dal tram

I più letti della settimana

  • L'idea rivoluzionaria del Bar Garibaldi: "Prendi un cocktail, ti regaliamo una canna"

  • Morto dopo l'impatto con una volante, poliziotto indagato per omicidio stradale

  • Corleone, la figlia di Totò Riina chiede il bonus bebè: secco no dal Comune e dall'Inps

  • "Siamo brutti e cattivi, non abbiamo diritti... revocatemi la cittadinanza": lo sfogo di Lucia Riina

  • Rubano 84 creme solari al supermercato, arrestati tre palermitani

  • Esce per una battuta di pesca, sub palermitano muore a Termini Imerese

Torna su
PalermoToday è in caricamento