Distributore di spremuta di arance siciliane alla facoltà di Agraria

L'iniziativa è dell'assessorato regionale alle Risorse agricole e alimentari per lanciare una campagna di sostegno al consumo delle arance in comunità, uffici, centri sportivi e scuole

Noemi Ingrao e Marta Morini (foto Pina Meli)

In questi giorni all'interno della cittadella universitaria, sotto i portici della facoltà di Agraria è stato posizionato un distributore automatico di "spremuta fresca di arance". L'iniziativa è dell’assessorato regionale alle Risorse agricole e alimentari, in collaborazione con consorzi di tutela del prodotto e
organizzazioni di produttori. Il fine è quello di lanciare una campagna di sostegno al consumo delle arance, non soltanto in luoghi dedicati alla degustazione ma anche in comunità, uffici, centri sportivi e scuole.

Le giornate dell'arancia non saranno solo l'occasione per diffondere il prodotto ma anche un momento informativo teso a propagandare le incredibili qualità avvolte nel dolce e inebriante profumo di arance e di spicchi di sole di Sicilia. Un bicchiere di “sana” aranciata costerà un euro.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (2)

  • Avatar anonimo di Sara
    Sara

    1 euro! Perché non li mettete a Roma? Sarei felice di pagare 1 euro per una spremuta. Sara [url]http://www.centrifugamigliore.it[/url]

  • bellissima inziativa. ma il costo di 1 euro sembra esagerato. ricordando che le arance vengono prodotte in sicilia! alessandro

Notizie di oggi

  • Politica

    Hotspot allo Zen: la Regione nomina commissario, ma non farà in tempo a insediarsi

  • Politica

    Amat, parcheggi custoditi mai realizzati: aree di sosta alla mercé degli abusivi

  • Cronaca

    "Concessione illegittima a un B&B", condannato il capo di gabinetto del sindaco

  • Cultura

    Il "No mafia Memorial" ha una casa: Palazzo Gulì consegnato al centro Impastato

I più letti della settimana

  • Omicidio in zona Oreto, pregiudicato ucciso a colpi di pistola

  • Svolta nell'omicidio Salvato, arrestato lo zio della vittima

  • Si laurea in Giurisprudenza a Palermo e viene premiato alla Camera dei Deputati

  • Incidente a Termini Imerese, frontale tra due auto: un morto e due feriti

  • Caos in via Terrasanta, trovato un siluro dentro una vasca da bagno

  • "La mafia controllava anche le feste rionali", undici arresti alla Noce

Torna su
PalermoToday è in caricamento