Tassista abusivo in fuga dai vigili, i turisti a bordo tirano freno a mano e lo bloccano

Ha ignorato l'alt ma dopo un inseguimento, con tanto di testacoda, è stato fermato al Borgo. L'uomo, un 42enne, è stato denunciato per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Sarà anche multato per guida pericolosa, l'auto è stata sequestrata e la patente sospesa

Vigili urbani nei pressi dell'Ucciardone

Ha fatto salire a bordo della sua Seat Leon quattro turisti francesi appena scesi da una nave da crociera. Gli agenti del nucleo vigilanza trasporto pubblico della polizia municipale, impegnati in alcuni controlli dei mezzi all'uscita dell’area portuale, se ne sono accorti e gli hanno intimato di fermarsi. L'uomo però, invece di rallentare ha accellerato in direzione di Monte Pellegrino con i turisti ancora a bordo. Ne è nato un inseguimento che, dopo un testacoda all'altezza dell’Ucciardone, si è concluso al Borgo grazie all'intervento degli stessi turisti che hanno tirato il freno a mano e aperto gli sportelli. Il tassista, A.C. di 42 anni, a quel punto non aveva via di scampo: si è ritrovato davanti gli agenti contro i quali avrebbe inveito minacciandoli.

Condotto al Comando di via Dogali è stato denunciato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale. Sarà anche multato per aver adibito un'auto a servizio taxi (da un minimo di 1.816 euro a un massimo di 7.264 euro - l'importo sarà stabilito dal prefetto) e per guida pericolosa (in questo caso la sanzione va da un minimo di 87 euro a un massimo di 345 euro). L’auto è stata sequestrata ai fini della confisca e la patente è stata sospesa. "I turisti francesi accompagnati in via Dogali per le dichiarazioni - fanno sapere dalla polizia municipale - hanno raccontato di aver pattuito una tariffa di 60 euro per il tour".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Calcio palermitano in lutto, è morto Carmelo Bongiorno

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Reddito di cittadinanza, parte la fase 2: i lavori socialmente utili diventano obbligatori

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento