Statuette in avorio tra gli stand del Mercato delle pulci, denunciati due antiquari

I carabinieri hanno recuperato e sequestrato sette manufatti realizzati con le zanne di alcuni esemplari di elefante africano ed elefante indiano

I carabinieri con i manufatti sequestrati

Sequestrate sei statuette e un altro manufatto in avorio al Mercato delle pulci. Questo il risultato ottenuto dai carabinieri della stazione Palermo Centro che sono intervenuti in piazza Peranni con i carabinieri forestali del centro anticrimine natura e con i colleghi del nucleo tutela patrimonio culturale. Durante gli accertamenti tra stand e botteghe i militari hanno trovato le statuette realizzate con le zanne di elefanti africani e indiani (rispettivamente loxodonta africana e elephans maximus). I manufatti sono stati sequestrati mentre due antiquari sono stati denunciati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

Torna su
PalermoToday è in caricamento