Coronavirus, bevono alcol e giocano a carte in un garage: otto denunce

I carabinieri del Nucleo radiomobile hanno scovato un'improvvisata bettola in zona Uditore poi sequestrata dalla polizia locale. Nonostante i divieti avevano creato un assembramento infischiandosene del decreto anti contagio

(foto archivio)

Sorpresi dentro un garage in zona Uditore a giocare a carte e bere in compagnia. I carabinieri del Nucleo radiomobile hanno denunciato un gruppetto di persone, di età compresa fra i 40 e i 76 anni, per l’inosservanza dei decreti dell’8 e 9 marzo che vietano gli assembramenti. A far scattare i controlli la segnalazione di qualche residente che si è accorto di quanto stava accadendo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"I militari hanno scoperto - spiegano dal Comando provinciale - un garage adibito a bettola dove le persone riunite erano intente a giocare a carte e consumare bevande alcoliche". Sul posto è intervenuta anche la polizia municipale per i controlli amministrativi al termine dei quali il garage è stato posto sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Rientra verso il b&b ma si perde e chiede indicazioni, turista picchiato e rapinato

  • "Facciamo sesso a tre o divulghiamo il tuo video hard": condannata coppia che minaccia fidanzata figlio

  • Turista derubato da Zangaloro, una dipendente insegue borseggiatore: denunciato

Torna su
PalermoToday è in caricamento