Carini, impediva il deflusso delle acque del torrente: demolito muro abusivo

Il Comune lo ha scoperto durante una bonifica: bloccava l’accesso ai mezzi necessari per eseguire l'intervento di pulizia. Il sindaco Giovì Monteleone: "Quando piove, a essere fuori posto non è l'acqua che scorre, trasborda nella strada e invade le case ma le case e le strade"

Il muro abbattuto

Demolito un muro che impediva il deflusso del torrente Milioti, a Carini. Il Comune lo ha scoperto durante la bonifica del corso d'acqua iniziata nei giorni scorsi e ancora in corso: "Bloccava - spiega il sindaco Giovì Monteleone - l’accesso ai mezzi necessari per eseguire le manutenzioni e la pulizia".

L'intervento è scattato per togliere i rifiuti che "criminali sconsiderati riversano sul torrente e sgomberare dagli ostacoli il flusso delle acque evitando così danni a mezzi e persone". "Dopo aver scritto all’ispettorato Forestale e al Genio Civile per chiedere gli interventi di loro competenza - continua il primo cittadino - ci siamo autonomamente determinati a eseguire la pulizia. Di certo quest’Amministrazione comunale non sta a guardare...".

Il Comune di Carini nei mesi scorsi ha demolito diversi immobili costruiti sul letto del torrente Milioti. "Quando piove - conclude Monteleone - non è l’acqua che scorre e trasborda nella strada e invade le case limitrofe a essere fuori posto ma sono le case e le strade che non sono al loro posto".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento