Al Barbera senza biglietto o con titoli falsi: Daspo per tre tifosi del Palermo

I provvedimenti in occasione delle partite Palermo-Empoli e Palermo-Parma. I tifosi rosanero per due anni non potranno assistere alle partite

Tre tifosi del Palermo per due anni non potranno accedere negli stadi. Il questore Renato Cortese ha deciso di applicare nei loro confronti il Daspo, il divieto di accesso a stadi dove si disputano incontri calcistici. Uno di loro, G.M., un ultras della tifoseria rosanero "Bvs - Borgo Vecchio Sisma", già noto alle forze dell'ordine per essersi reso protagonista di episodi di turbativa all'ordine pubblico in diversi altri eventi, lo scorso 9 settembre era nella Curva Nord del Renzo Barbera, in occasione della partita Palermo­ Empoli, con un biglietto falso. Avendo violato il regolamento d'uso dell'impianto sportivo, il giovane tifoso è stato anche multato.

Gli altri due Daspo invece sono scattati in occasione della partita Palermo-Parma, disputata lo scorso 8 ottobre. I tifosi sono stati identificati dal personale di polizia all'ingresso del tornello 13 mentre facevano pressioni per accedere allo stadio senza biglietto. Anche loro sono stati multati per violazione al regolamento d'uso dell'impianto sportivo.

Tutti e tre i Daspo sono estesi anche a stazioni ferroviarie, caselli autostradali, scali aerei, autogrill e ogni altro luogo interessato alla sosta, al transito o al  trasporto  di coloro  che  partecipano o  assistono alle competizioni sportive. I destinatari del provvedimento del Questore, inoltre, non potranno accedere per due anni nemmeno a manifestazioni calcistiche che si svolgono all'estero e specificatamente agli incontri calcistici che la squadra del Palermo e la Nazionale italiana dovessero disputare all'estero nell'ambito di qualsiasi competizione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ma come si può essere così idioti? E questi sarebbero tifosi?

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente al Villaggio, donna investita da un’auto davanti a una scuola: è grave

  • Cronaca

    Zen sotto assedio, perquisizioni nelle case: preso 22enne con pistola e coca

  • Cronaca

    Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Politica

    Assistenza agli alunni disabili, operatori senza retribuzione: servizio sospeso in alcune scuole

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Cocaina a gogò per i professionisti: terremoto nella mafia di Porta Nuova, 32 arresti

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Via Maqueda, tenta il colpo in un minimarket: rapinatore ucciso nella notte

Torna su
PalermoToday è in caricamento