Anello, azienda presenta il cronoprogramma dei lavori: "Consegna nel giugno 2021" 

A darne notizia i sindacati che oggi hanno incontrato, per la prima volta, l'impresa D'Agostino Costruzioni, subentrata a giugno alla catanese Tecnis: "Cantiere in ripresa, previsto nel 2020 l'inizio dei lavori alle stazioni Lazio e Politeama"

La consegna definitiva del cantiere dell'anello ferroviario sarà nel mese di giugno 2021. A darne notizia le organizzazioni sindacali degli edili (Feneal Uil, Filca Cisl e Fillea Cgil) che oggi hanno incontrato, per la prima volta, l'impresa D'Agostino Costruzioni, subentrata a giugno alla catanese Tecnis. L'incontro si è svolto questo pomeriggio in piazzetta della Pace, dove sono impiegati 30 operai diretti. Tre, invece, le ditte che operano in subappalto: la Trevi, Marchese Group e Edilcentro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'impresa - spiegano Ignazio Baudo per la Feneal Uil, il segretario generale Francesco Danese per la Filca Cisl Palermo Trapani e il segretario generale della Fillea Cgil Palermo Piero Ceraulo- ci ha informati del nuovo cronoprogramma. Nel 2020 si procederà con l'inizio dei lavori alle stazioni. La prima a partire sarà la stazione Lazio e poi la Politeama. Chiaramente, questa fase dei lavori determinerà un aumento della forza lavoro. Man mano che si definiranno le fasi lavorative, verrà assorbito nuovo personale che, dalle dichiarazioni dell'impresa D'Agostino, verrà attinto dal territorio palermitano. E questa per noi è una buona notizia”. Sindacati soddisfatti dell'incontro: "Abbiamo registrato diversi segnali positivi, c'è una spinta propulsiva, nel cantiere si respira aria di ripresa. Il prossimo step sarà a dicembre, per verificare che, passo dopo passo, siano rispettati i tempi e gli impegni presi”.   
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Sanità palermitana in lutto, è morto il cardiologo Giuseppe Andolina

  • Bertolaso in Sicilia in barca, Fava: "Per lui la quarantena non vale?"

Torna su
PalermoToday è in caricamento