Palermo-Agrigento, l'impegno di Cmc e Anas: "Lavori a febbraio e pagamenti alle imprese"

Previsto il coinvolgimento delle imprese del territorio, che riceveranno da Anas i soldi per i lavori da svolgere. "Rapida definizione della ristrutturazione del debito pregresso per riavviare i cantieri e ridurre i disagi"

Un cantiere sulla Palermo-Agrigento

La Cmc si è impegnata a riprendere entro febbraio i lavori sulla Palermo-Agrigento e sulla Agrigento-Caltanissetta. Lo rende noto l'Anas, che "effettuerà i pagamenti alle imprese del territorio per i lavori da svolgere, ma dopo il via libera del Tribunale di Ravenna". 

Questa mattina Massimo Simonini, amministratore delegato di Anas (Gruppo Fs Italiane), ha incontrato i rappresentanti dell'impresa Cmc di Ravenna e delle società di progetto esecutrici dei lavori di ammodernamento della Palermo-Agrigento e della Agrigento-Caltanissetta. "Nel corso dell'incontro sono state esaminate le problematiche finanziarie che hanno portato al fermo dei cantieri, che si inquadrano in una generale crisi di sistema. La Cmc e le società di progetto si sono inoltre impegnate con i rappresentanti del comitato dei creditori, presenti all'incontro, a procedere alla più rapida definizione della ristrutturazione del debito pregresso nell'ambito delle procedure concordatarie in atto per permettere il riavvio dei cantieri e ridurre le sofferenze del territorio".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Un miracolo?

Notizie di oggi

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

  • Cronaca

    "Era ubriaco", Antonio Ingroia bloccato all'aeroporto di Parigi

  • Cronaca

    Il ritardo dell’aereo, lo scalo a Bergamo e il viaggio in pullman: 8 ore per raggiungere Venezia

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento