Vede i carabinieri e getta sacchetto con cocaina e crack: arrestato

Uomo di 55 anni in manette al termine di un'operazione antidroga messa a segno tra lo Sperone e Brancaccio. E' stato bloccato dopo un tentativo di fuga

Un uomo di 55 anni, Luigi Montana, residente a Caltabellotta, è stato arrestato al termine di un'operazione antidroga messa a segno tra lo Sperone e Brancaccio. Durante i controlli effettuati nella zona i carabinieri hanno notato Montana, che alla loro vista, ha tentato di darsi alla fuga e di disfarsi lungo il tragitto di una busta in plastica. Dopo un breve inseguimento, l’uomo è stato bloccato ed identificato. 

I militari hanno recuperato quindi la busta di plastica abbandonata durante la fuga, al cui interno erano riposti: 32 grammi circa di hashish, 20 grammi circa di cocaina, 3,5 grammi circa di crack, un bilancino di precisione, vario materiale per il confezionamento e 565 euro, ritenuti provento dell’illecita attività. Le sostanze stupefacenti, il denaro e l’autovettura sono stati sottoposti a sequestro.

I due arresti sono stati convalidati con riti direttissimi dal giudice che ha disposto la misura della custodia cautelare in carcere per Chiappone e i domiciliari per Montana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

Torna su
PalermoToday è in caricamento