"Scuole con plessi non idonei o in stato di abbandono": studenti di Bagheria in corteo

Ad organizzare la protesta, che coinvolgerà tutti gli istituti secondari di secondo grado, il coordinamento studentesco. Si parte da via Dante per poi spostarsi in Corso Butera e in Corso Umberto. Destinazione finale la sede del Municipio

Il Municipio di Bagheria

Il Coordinamento studentesco di Bagheria scende in piazza contro i tagli del governo ai fondi destinati all’istruzione. Giovedì, a partire delle 9, un corteo che coinvolgerà tutte le scuole secondarie di secondo grado attraverserà alcune strade del Comune. La manifestazione avrà inizio in via Dante per poi spostarsi in Corso Butera e in Corso Umberto e concludersi davanti alla sede del Municipio.

"A Bagheria - afferma il Coordinamento studentesco bagherese - molte scuole versano in uno stato di totale degrado: il liceo F. Scaduto e il liceo artistico R. Guttuso continuano a svolgere le lezioni in plessi dichiarati non idonei, il liceo scientifico G. D’Alessandro risente della mancanza di manutenzione di una delle vie di accesso principali, all’I.T.E.T. Don Luigi Sturzo persiste una situazione di degrado dovuta all’abbandono dell’ex clinica Le Magnolie usata come discarica abusiva. Questi sono solo alcuni dei problemi gridati a gran voce dagli studenti bagheresi".

Contro questa situazione il Coordinamento studentesco di Bagheria riunendo tutti gli istituti ha deciso di muoversi e protestare. Ogni scuola partirà dal proprio plesso per incontrarsi tutte insieme davanti la sede centrale del liceo F. Scaduto su via Dante. "E’ ora di svegliarsi, è ora di agire", lo slogan della protesta.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ma andate a studiare!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tre colpi alle Poste in meno di un mese, sgominata banda di rapinatori: quattro arresti

  • Cronaca

    "Tradito dal mare che tanto amava": l'addio al giovane con la passione per la pesca

  • Cronaca

    Debutto con sorpresa, Alajmo saluta il Teatro Biondo: "Non sarò più il direttore"

  • Politica

    Orlando, la Giunta e il rimpasto: "Decido io quando i tempi saranno maturi"

I più letti della settimana

  • Incidente in via Libertà, tre feriti gravi: "Urla strazianti, un intero quartiere è sceso in strada"

  • Terrasini, ritrovato il cadavere del 17enne trascinato in mare da un'onda mentre pescava

  • Suicidio in zona viale Lazio, si lancia dal quinto piano e muore

  • Decathlon aprirà a Palermo: il colosso di articoli sportivi nell'ex stabilimento Coca Cola

  • Via Oreto, muore d'infarto mentre è al volante

  • "Che bello, uno sbirro in meno": esulta per la morte del poliziotto, palermitano denunciato

Torna su
PalermoToday è in caricamento