Nuovo corteo degli ex Pip: sfilano i gilet arancioni, caos in centro

Continua la protesta contro i mancati adempimenti della Regione che avrebbero dovuto garantire il contratto di lavoro e la regolarità nei pagamenti. Malore per uno dei manifestanti: in via Ruggero Settimo è intervenuta un'ambulanza del 118

Non si placa la protesta degli ex Pip. Questa mattina nuovo corteo da piazza Croci fino a piazza Indipendenza davanti alla sede della presidenza della Regione per protestare contro i mancati adempimenti che avrebbero dovuto garantire il contratto di lavoro e la regolarità nei pagamenti. Ad aprirlo uno striscione che cita l'art.3 della Costituzione: "Tutti i cittadini sono uguali davanti alla legge senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali". 

La rabbia degli ex Pip, decimo giorno di protesta: "Vogliamo la dignità, denunciamo tutti" | Video

In tantissimi hanno attraversato via Libertà e via Ruggero Settimo. Proprio in quest'ultima strada uno dei manifestanti ha accusato un malore e sul posto è intervenuta un'ambulanza del 118. Disagi al traffico in centro.  

Sono settimane ormai che gli ex Pip scioperano creando il caos in città. Al centro delle loro preoccupazione l’ormai decorsa scadenza dei 60 giorni concessi da una norma per il passaggio nell’ente regionale Resais. Cui si aggiunge il problema dei pagamenti di novembre e dicembre a rischio per mancanza di fondi. Oggi alcuni di loro hanno indossato dei gilet arancioni, un chiaro riferimento alla protesta dei gilet gialli scoppiata in Francia contro l'aumento (poi annullato per tutto il 2019) delle tasse del carburante.

"I Pip siciliani rischiano di essere i nuovi 'esodati' a causa della situazione di incertezza normativa che si è creata dopo che il Governo
nazionale ha sostenuto la incostituzionalità della legge regionale che prevede il transito in Resais", dichiara Marianna Caronia, che proprio per evitare questo rischio, ieri ha sostenuto all'Ars un emendamento al testo della legge sulle variazioni di bilancio che permetterà di garantire comunque a questi lavoratori la permanenza nel bacino dell'ex emergenza Palermo e quindi una garanzia di reddito. In sostanza avranno la garanzia della possibilità di rientro nel bacino dell'ex emergenza, nel caso in cui la Corte Costituzionale dovesse stabilire la nullità della norma che appunto aveva permesso il passaggio nel bacino regionale. "Mi aspetto da parte dell'Aula e del Governo - afferma Caronia - il pieno sostegno a questa iniziativa perché la Sicilia e gli enti locali non possono permettersi né l'interruzione dei servizi svolti dai Pip né una nuova fonte di emergenza sociale",
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (18)

  • Non hanno mai fatto nulla , ricoprono ruoli inutili, li vedi in 4 a parlare nei front office della regione . sono la feccia di Palermo .. arraggiatevi.!

  • Avatar anonimo di Salvo
    Salvo

    da anni percepiscono il sussidio europeo... La Regione  conferma in bilancio  questi parassiti come i forestali...andrà in deficit.. Stiano attenti.

  • Avatar anonimo di Mir
    Mir

    Fatevi rinnovare il contratto da Mimmo russo e da Orlando a spese loro...hanno preso così tanti voti con questa operazione quindi direi corrispondono loro 

  • È manovalanza generica senza arte nè parte, servita solo per fini politici fino a che è resistita, ma adesso è arrivata al capolinea ed è inutile illuderli e manco giusto. Non è onesto prenderli in giro. Lasciateli liberi di arrangiarsi, nella legalità si capisce.

  • tanto prima o poi devono essere collocati ,,fra extracomunitari e partecipate varie,, posteggiatori non ci resta che dire viva palemmo e santa rosulia

    • Gli daranno un calcio nel sedere e via perché manca 'a saimi. Capito qual'è il problema? È tempo di AUSTERITY!!!

  • Ahahhahahaa adesso si fanno riferimento ai gilet, sicuramente l'arancione é stato scelto per dare un'impronta più incazzata di quelli francesi...... peccato che all'ora di pranzo si sono dileguati tutti, manco il tempo di arrivare ai Quattro canti che sono scappati tutti perché avevano la pasta a tavola o dovevano andare a calare la pasta...... ahahahhahahaha

  • Quando la Caronia fa riferimento ai servizi dati dai PIP esattamente a cosa pensa.....io ne ho visti a decine seduti senza fare un c.... specialmente nelle scuole non si prendono la briga di svuotare i cestini altro che pulizie....smettiamola con questo assistenzialismo dato a tutti e a tutto!!!

  • Ancora con questi carrozzati? Caronia, li assuma lei presso le sue attività commerciali.

  • Quella dell'IMU è un'altra bella sanguisuga!!! marcata Ollanno con l'aumento al massimale dell'aliquota che ha fatto questo signore a suo tempo, in pratica ha raddoppiato la tassa che c'era prima. 

  • comunque direi di non generalizzare troppo nel senso che gli ex pip non sono tutti ex detenuti o altro ma anche semplici persone che lavorano svolgono il loro dovere e cercano di andare avanti con quel piccolo sussidio che percepiscono..

    • Secondo te 750 € è piccolo sussidio? Ma stai scherzando? Vivi veramente a Palermo? Li ho visti " lavorare" al ospedale civico e mi bastava.....Svegliati per favore

  • Non è il colore del gilet che dia valore alla protesta ma la continuità. In Francia Macron è stato costretto a fare marcia indietro. Ho l’impressione che già dal pomeriggio tornerà il silenzio. Scommessa???

    • Hanno protestato per gli stessi motivi? Un paragone che non ha senso.

    • Avatar anonimo di pietro
      pietro

      è stato costretto da una enorme massa di persone che protestavano per una giusta causa. Qui di cosa stiamo parlando? di qualche centinaio di scrocconi che pretendono di continuare ad andare avanti a spese di chi lavora. Che spariscano

  • Avatar anonimo di Franco
    Franco

    aiutiamo i familiari dei detenuti????????? Tanto il contributo per le feste con l'IMU lo stiamo per versare no? Gli esattori esigono per Natale e Ferragosto....W Ollando u Papà che con gli LSU ha fatto tanto! Mi raccomando censuratemi eh! Poi potrete scrivere eventualmente "Ufficio stampa del PD" sulla testata del sito!

  • Avatar anonimo di pietro
    pietro

    spiegate chiaramente a questi scrocconi che la pacchia è finita, liquidategli le spettanze e tagliate questi costi inutili per la comunità.

    • Bravo .... un onesto cerca lavoro e non lo trova. E questi???? Vergogna .... Nessuno li ha costretti fare cose contro la legge ....

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il racconto di un palermitano: "Ero con Fabrizio Corona, ecco come ci hanno aggredito nel bosco della droga"

  • Cronaca

    Neonata trovata morta nella culla, lacrime e disperazione alla Guadagna

  • Cronaca

    "Aiutatemi, ha ingerito qualcosa da terra" ma è hashish: bimba di 3 anni ricoverata

  • Mafia

    Pizzo, "legnate" agli incorruttibili e mazzette: così i boss gestivano l'ippodromo

I più letti della settimana

  • "Le chiamate arancine? Non vendetele", Antica Focacceria stoppata a Catania

  • Incidente a Verona, con la moto contro un Suv: muore palermitano di 23 anni

  • "Ma qua volete stare gratis? Smontate tutto": quando la mafia fa chiudere i ristoranti

  • Una mattinata di ordinaria follia: ruba auto a una donna, poi fugge e si schianta alla Noce

  • Si ribella al pizzo, filma il suo estorsore con una telecamera nascosta e lo fa arrestare

  • "Lo dobbiamo 'struppiare' al palermitano? Ci tiriamo 4 'scopettate' nella macchina..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento