Forzano saracinesca con le cesoie e tentano di svaligiare minimarket, due arresti

Nel mirino un negozio di corso Vittorio Emanuele. I due avevano già selezionato e posizionato vicino all'ingresso la merce da rubare. L'arrivo dei carabinieri ha mandato in fumo i piani

Con le cesoie forzano la saracinesca ed entrano in un minimarket di corso Vittorio Emanuele, ma quando stanno per dileguarsi con la refurtiva arrivano i carabinieri e i loro piani vanno in fumo. I militari del nucleo radiomobile hanno arrestato V.F., 29 anni, e B.C., 26 anni, entrambi palermitani. Devono rispondere di tentato furto aggravato in concorso.

I due erano riusciti a entrare nel negozio e avevano selezionato la merce da portare via, accuratamente accatastata accanto all'ingresso. Alla vista dei carabinieri hanno tentato, senza successo, di scappare. Giudicati con il rito direttissimo, l'arresto è stato convalidato. B.C. è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, mentre V.F. è stato rimesso in libertà in attesa del processo.

Potrebbe interessarti

  • Igiene in casa, ogni quanto si devono cambiare (davvero) lenzuola e asciugamani

  • Api, vespe e calabroni non si uccidono ma si allontanano: ecco i rimedi naturali

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Bonus casa a chi ristruttura, detrazioni fiscali per l'acquisto di mobili e condizionatori

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia fra Palermo e New York, 19 arresti: decapitato mandamento di Passo di Rigano

  • Morto noto commerciante palermitano, era lo zio di Eleonora Abbagnato

  • San Vito Lo Capo, ragazzo monrealese di 20 anni cade dagli scogli e muore

  • Via D'Amelio, incontro in Questura: arriva Gigi D'Alessio e Fiammetta Borsellino va via

  • Medaglie d'Oro, "trasmetteva" Sky (quasi) gratis: nella stanza da letto 57 decoder e 187 mila euro

  • Mafia, blitz tra Palermo e New York: i nomi degli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento