Droga e stalle abusive in centro, scatta il blitz: un arresto

Scoperta anche una piantagione di canapa indiana in un'area demaniale nel fondo ex Riserva reale: in manette un giovane di 23 anni. Sequestrati 130 chili di carne destinata al mercato e numerosi animali tra i quali un cavallo

Dalle corse clandestine alla coltivazione di canapa, dal furto di energia alla macellazione abusiva di carne. Hanno trovato di tutto i carabinieri che hanno effettuato un blitz contro le corse clandestine di cavalli (guarda il video) e la macellazione illegale e che ha portato alla scoperta non solo di una stalla abusiva realizzata all'interno di un'area demaniale ma anche di una piantagione di canapa indiana. Il tutto in pieno centro: nel fondo ex Riserva reale, all'interno di un caseggiato in precarie condizioni.

L'operazione, condotta dai militari del Nas e della compagnia provinciale, ha portato all'arresto di P.C., 23 anni, accusato di diversi reati contro la salute pubblica, macellazione clandestina abusiva e coltivazione di stupefacenti. All’interno della stalla abusiva con annesso “vivaio” gli investigatori hanno sequestrato complessivamente 27 piante di cannabis indica alte un metro e mezzo; 130 chilogrammi circa di carne di vario genere proveniente da macellazione clandestina e destinata al mercato palermitano; numerosi animali tra i quali un cavallo, 7 bovini, 4 ovini e 10 suini tutti risultati sprovvisti di documentazione sanitaria e microchip, oltre ad attrezzature varie utilizzate per la macellazione degli animali e la vendita delle carni. Il valore complessivo del sequestro ammonta a circa 150 mila euro. P.C. è stato trasferito presso la casa circondariale “Ucciardone” di Palermo a disposizione dell'Autorità Giudiziaria che ha coordinato l'operazione.

Il blitz arriva tre giorni dopo il servizio dell'inviato di Striscia la Notizia Edoardo Stoppa, che ha mostrato come in decine di garage di Ballarò, a pochi passi dalla Questura, sono custoditi dei cavalli in condizioni terribili. Molti dei quali vengono dopati per le corse clandestine. All'indomani del servizio invece, era stato il consigliere comunale del Pd Vincenzo Tanania a presentare un'interrogazione al commissario straordinario Luisa Latella affinchè si intervenisse con decisione per fronteggiare il problema. Il blitz di stamattina è il primo risultato?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

Torna su
PalermoToday è in caricamento