Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

Le radiografie hanno confermato che è in atto una polmonite. I colleghi: "Aveva la febbre da alcuni giorni, poi si è presentato in ospedale ed è stato ricoverato". Contagiata anche la moglie. Il medico, prima di manifestare i sintomi, aveva avuto una riunione con circa 30 trenta infermieri

Si allunga la lista dei medici che hanno contratto il Coronavirus. Un primario in servizio all'ospedale Villa Sofia è risultato positivo ed è stato ricoverato al Cervello. Le radiografie al torace e la tac hanno confermato che aveva sviluppato una polmonite. "Aveva la febbre da alcuni giorni poi si è presentato in ospedale ed è stato ricoverato", raccontano i colleghi.

I contagi arrivano a 1.647 (+92), in Sicilia ci sono più morti che guariti

Anche la moglie, sottoposta al tampone, è positiva, ma le sue condizioni non sono gravi e non è stato necessario il ricovero. Si sta tentando di ricostruire la rete dei contatti avuti dalla coppia. A preoccupare è anche il fatto che il primario, prima di manifestare i sintomi, ha avuto una riunione a metà marzo alla quale hanno partecipato numerosi infermieri e altri sanitari.

Villa Sofia: "Condizioni generali buone"

"La direzione strategica - si legge in una nota - precisa che il primario attualmente ricoverato presso il reparto di Malattie infettive del Cervello a seguito di riscontro di positività Covid-19 è in buone condizioni. Il ricovero è stato disposto solo per motivi precauzionali. Prive di qualsiasi fondamento le notizie diffuse impropriamente relative a riunioni effettuate dal professionista in disaccordo alle procedure di sicurezza aziendali richieste dall’attuale pandemia".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei giorni scorsi erano risultati positivi al Coronavirus anche un operatore del 118, un infermiere di Villa Sofia e il primario del Pronto soccorso pediatrico del Cervello.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

Torna su
PalermoToday è in caricamento