Il Covid "cancella" le cabine sulla spiaggia di Mondello: solo lettini e ombrelloni

Il 6 giugno si apre la stagione balneare, ma la società Italo-Belga non monterà le tradizionali casette in legno per via delle nuove normative anti contagio. Garantita la sanificazione delle parti comuni e privilegiato l'accesso su prenotazione

L'emegenza Coronavirus ha stravolto le abitudini di tutti e sembra proprio che continuerà a farlo. Il prossimo 6 giugno in Sicilia si apre la stagione balneare e il lungomare di Mondello, quest'anno, sarà decisamente diverso: niente cabine in spiaggia. Tanto amate da alcuni e mal digerite da altri, sono certamente uno dei "simboli" dell'estate palermitana che quest'anno non vedremo. La società Italo-Belga spiega che "un’attenta valutazione, resa possibile solo dopo le recentissime emanazioni dei decreti nazionali e delle ordinanze regionali, tenuto inoltre conto della particolare configurazione strutturale dei nostri lidi, esclude la possibilità di fruizione delle cabine secondo le consuete modalità adottate nel corso delle precedenti stagioni".

"Le capanne" di Mondello, disposte in modo da formare dei cortili, sono nell'immaginario collettivo molto più che costruzioni in legno. C'era chi ogni anno - come un rito da onorare - le trasformava in mini "case al mare", chi le arredava, chi le stipava di oggetti. Diventavano veri e propri luoghi d'incontro. In passato erano tende di stoffa, disposte lungo la spiaggia in un’unica fila. Nel secondo dopoguerra sono diventate strutture in legno. Nel 2017 hanno anche conquistato la ribalta della mostra del cinema di Venezia quando, fuori concorso, è stato presentato il documentario "Happy Winter", opera prima del giovane regista palermitano Giovanni Totaro, una riflessione antropologica sulla comunità dei bagnanti che popola il lido e le capanne. Per questa estate però solo sedie sdraio e ombrelloni.

"Dalla data del 6 giugno - spiegano dalla Italo-Belga - procederemo progressivamente con l’erogazione dei servizi balneari aprendo alla fruizione i Lidi che ormai tutti conosciamo con i nomi di Valdesi, Sirenetta, Stabilimento. A seguire, sempre con progressività, renderemo fruibili con i servizi tutti i rimanenti lidi e spazi a disposizione".

L'apertura avverrà con regole nuove alla luce dell'emergenza sanitaria: "Monteremo le postazioni su spazi disponibili e nelle aree comuni, quali spogliatoi, servizi igienici e docce, sarà garantita una regolare pulizia e disinfezione, in ogni caso assicurata alla chiusura degli impianti. Anche i lettini e le attrezzature in uso saranno sanificati a fine giornata".

All’ingresso potrà essere misurata la temperatura corporea e saranno privilegiate le prenotazioni online. Verrà tenuto l’elenco delle presenze per un periodo di 14 giorni (come prevede la normativa).

Quanto all'addio alle cabine, la società "rassicura tutti coloro che hanno sottoscritto nelle precedenti stagioni un abbonamento per cabina, garantendo la possibilità di accedere, con prelazione, alla posizione già acquisita se il prossimo anno vorranno sottoscrivere un nuovo abbonamento specifico". Sostanzialmente sarà "congelata" la lista fidelizzata proponendo, adesso, soluzioni alternative per la fruizione del lido nel rispetto delle condizioni di sicurezza.


 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento