"Qua non si rispetta la distanza di sicurezza tra i clienti": Coronavirus, i controlli dei carabinieri

I militari della compagnia di Monreale in azione per verificare il rispetto delle prescrizioni governative volte a contenere il contagio del Covid-19. Numerose le denunce (video all'interno)

I controlli dei carabinieri

Raffica di controlli dei carabinieri della compagnia di Monreale per verificare il rispetto delle prescrizioni governative volte a contenere il contagio del Coronavirus. I militari dell'Arma, con il supporto di unità aerea del nono nucleo elicotteri di Palermo, in questo fine settimana appena trascorso hanno dato esecuzione a un servizio straordinario di controllo del territorio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Nell’ambito dei controlli per verificare l'osservanza delle norme a tutela della salute pubblica - dicono dal comando dei carabinieri - sono stati deferiti in stato di libertà (reato articolo 650 Codice penale) numerosi cittadini controllati fuori dalle loro abitazioni in assenza delle previste condizioni giustificative o in assembramento tra loro. In tanti, come scusante, hanno addotto futili motivi. Un attività commerciale è stata segnalata all’autorità competente, in quanto non rispettava l’obbligo di chiusura, invece in altre attività, lecitamente aperte, è stata riscontrata la mancanza della distanza di sicurezza tra i clienti".

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Coronavirus, in Sicilia 68 nuovi contagiati: i morti superano quota 100

Torna su
PalermoToday è in caricamento