Coronavirus, procedono i controlli per i buoni spesa: sì ad aiuti per 5.851 persone

Il Comune avanza nei controlli sui requisiti di chi ha fatto richiesta. Avviato l'iter di emissione di buoni spesa per 1.876 famiglie. Esclusi in 1.533 per superamento dei limiti di introito mensile o di depositi bancari

Avviata la richiesta di emissione di buoni spesa per 1.876 famiglie palermitane, che si tradice in aiuti per 5.851 persone. Prosegue il processo di selezione dei nuclei familiari che hanno diritto al supporto del Comune perchè l'epidemia di Coronavirus le ha gettate in una situazione di difficoltà economica. 

Rispetto al totale, secondo i dati aggiornati alle 19 di oggi, 1.351 famiglie (4141 persone) in fascia 0 (nessun introito nel mese di marzo 2020), 405 famiglie (1.285 persone) fascia 1 (introiti fra 0,1 e 400 euro) e 120 (pari a 425 persone) in fascia 2 (introititi fra 400,1 e 560). 
I contributi per singola famiglia settimanali, come preannunciato, vanno da 10 euro (famiglia di due componenti con introito a marzo fra 400 e 560 euro) e 130 euro (famiglia di 8 componenti con introito a marzo pari a zero).

Coronavirus, buoni spesa per le famiglie in difficoltà: i primi beneficiari sono 1.435

Fra coloro che hanno consegnato l'autocertificazione ne sono stati esclusi 1.533, per superamento dei limiti di introito mensile o di depositi bancari (max previsto 6.000 euro di depositi per l'intero nucleo familiare). Oggi 800 persone che avevano già fatto l'autocertificazione, sapendo dell'avvio dei controlli incrociati con le tabelle sul RdC e sui depositi bancari, hanno chiesto di ritirarle.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le domande completate online ma di cui non è stata ancora portata l'autocertificazione sono circa 1.400. La raccolta delle autocertificazioni proseguirà domani (stanotte coloro che non hanno ancora consegnato saranno ulteriormente sollecitati tramite sms ed email) per poi essere sospesa fino a martedì. Intanto domani alle 18 sarà chiusa la possibilità di presentare nuove domande, arrivate a quota tredicimila.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Sanità palermitana in lutto, è morto il cardiologo Giuseppe Andolina

  • Appalti, scommesse e pizzo: undici arresti per mafia tra Noce e Cruillas

Torna su
PalermoToday è in caricamento