Corleone, primo giorno di lavoro per il nuovo segretario generale del Comune

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Antonella Spataro è il nuovo segretario generale del Comune di Corleone. Ha preso ufficialmente servizio stamattina e sostituisce Lucio Guarino, che ha retto la segreteria a partire dall’insediamento dell’amministrazione Nicolosi. Il nuovo segretario, che ha anche un incarico a Belmonte Mezzagno e a Giardinello, ha 55 anni, è laureata in giurisprudenza e sposata con due figli. Il maschio è ingegnere, mentre la femmina frequenta il liceo classico. Il neo segretario generale, che vive a Sferracavallo, ha già ricoperto questo ruolo in vari Comuni della provincia di Palermo: Cinisi (per 10 anni), Balestrate, Capaci, Pollina, Torretta, Borgetto. Il più recente è stato Partinico dove ha prestato servizio fino all’anno scorso. Attualmente è presidente dell’Organismo indipendente di valutazione (Oiv) del Comune di Palermo e dell’Organismo straordinario di liquidazione in caso di dissesto a Borgetto.

"E’ un onore per me essere a Corleone – ha detto -. Questo è un Comune dove si potrà lavorare bene per la figura autorevole e prestigiosa del sindaco. Lavoreremo in squadra, con spirito di collaborazione, con lealtà e rispetto nei confronti del personale, nell’interesse esclusivo di questa comunità". "Con l’arrivo del nuovo segretario - commenta il sindaco Nicolò Nicolosi – parte la riorganizzazione della struttura burocratica che, in questo primo anno, abbiamo registrato essere bisognosa di stimoli, proposizioni e controlli. Il dottore Lucio Guarino ha fatto un ottimo lavoro di impostazione delle attività necessarie a un percorso di legalità. La dottoressa Spataro potrà proseguire l’ottimo lavoro avviato, riempiendolo, insieme all’amministrazione comunale, di contenuti essenziali per lo sviluppo del territorio e l’ottimizzazione dei servizi alla comunità. Chiediamo ai cittadini – conclude il sindaco – di verificare gli sviluppi di questo rinnovato impegno a partire dai prossimi mesi con risultati tangibili che sono convinto saranno apprezzati da tutti”.

Torna su
PalermoToday è in caricamento