Tavolini in strada senza autorizzazione e musica oltre i limiti: multe in pub e locali

Controlli della polizia e della municipale nella zona di piazza Sant’Anna e all'Olivella, ma anche in provincia. Sono scattate, complessivamente, sanzioni per 53 mila euro

Sequestri e sanzioni per un valore di oltre 53 mila euro. E' il risultato dei controlli disposti dalla questura in città e provincia e condotti in collaborazione con gli agenti della polizia municipale, i militari della guardia di finanza, il personale dell'Agenzia delle dogane e dei Monopoli di Stato.

In città gli agenti del commissariato Oreto-Stazione con i colleghi del commissariato Centro e del reparto Prevenzione crimine con i caschi bianchi hanno controllato alcuni locali nella zona di piazza Sant’Anna. In particolare il titolare di un pub nei pressi di via Cagliari è stato multato perchè aveva posizionato tavoli e sedie in strada senza autorizzazione. Dovrà pagare 173 euro. E' inoltre emerso che all’interno del locale non erano state affisse le previste tabelle alcolemiche, pertanto è stata contestata un’ulteriore sanzione amministrativa di 400 euro. In un locale in via Bara all’Olivella invece la multa è scattata per la musica diffusa oltre i limiti imposti dalla legge e l'occupazione di suolo pubblico.

A Partinico, nel mirino delle forze dell'ordine è finito un internet point. "Quattro apparecchi da gioco - si legge in una nota della Questura - non erano a norma. Sono stati pertanto posti sotto sequestro amministrativo e al titolare è stata comminata una sanzione pecuniaria pari a 40.000 euro". Il gestore di una rivendita di tabacchi invece dovrà pagare 258 euro di multa "per la presenza al reparto lotto e alla rivendita di tabacchi di persona non autorizzata".

Sono poi scattati controli anche circolazione stradale. Sono state identificate 90 persone e controllati 37 veicoli, elevate 11 sanzioni per violazioni al codice della strada (mancata revisione, mancata assicurazione, guida senza patente) pari a 12.750 euro, con 3 sequestri amministrativi di veicoli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento