Da via Roma al Capo, movida sotto la lente: multe per seimila euro

Suolo pubblico occupato abusivamente, Siae non pagata, bevande alcoliche servite a minori, assenza di Scia sanitaria e carenze strutturali alcune delle violazioni riscontrate. Quattro in totale le attività controllate dalla polizia nel weekend

Suolo pubblico occupato abusivamente, Siae non pagata e bevande alcoliche a minori. Sono alcune delle irregolarità riscontrate dagli agenti del commissariato Oreto-Stazione nel corso di alcuni accertamenti, svolti lo scorso fine settimana, nei locali della movida al Capo e in alcuni esercizi commerciali nella zona della Stazione e di via Roma. Quattro, in tutto, i locali nel mirino (i cui nomi non sono stati divulgati) per un totale di seimila euro di multe. 

Il primo è un pub dove il titolare aveva occupato, con sedie e tavolini, una ampia porzione di suolo pubblico davanti alla sua attività (circa 30 metri in più rispetto a quella autorizzata), non aveva pagato i diritti d’autore per la diffusione di musica ed aveva servito bevande alcoliche a minorenni. Per lui è scattata una multa di circa 700 euro. Inoltre per il gestore è scattata anche la segnalazione alla autorità amministrative competenti per aver servito bevande alcoliche a minorenni: potrebbero dunque essere adottate ulteriori misure a carico del gestore. In un secondo pub si stava svolgento uno spettacolo musicale, oltre l'orario consentito. Nei confronti del titolare sono state disposte sanzioni per 500 euro, il sequestro della strumentazione di diffusione musicale e la segnalazione agli organi comunali da cui potrebbe scaturire la chiusura del locale per cinque giorni.

Nella zona della Stazione Centrale e di via Roma, i poliziotti hanno effettuato altri due, insieme al personale dell’Asp. Nel primo caso hanno riscontrato l’assenza di Scia Sanitaria, nel secondo carenze strutturali e violazione delle norme sull’autocotrolloigienico-sanitario Haccp: 3000 e 2000 euro le multe elevate, con prescrizione di adempiere alle irregolarità entro 15 giorni.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Bene, ma oltre a tali controlli, fareste bene a controllare le suddette vie anche oltre l'orario di chiusura delle attività commerciali. STANIAMO QUESTA BANDA DELLE MAZZATE.

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Daita, col Suv contro le auto posteggiate e poi si ribalta: morto il figlio del titolare del bar Renato

  • Cronaca

    La polizia non dorme: "Le pattuglie di tutti gli otto commissariati in giro 24 ore su 24"

  • Cronaca

    "Non ha abusato della figlia", sentenza ribaltata in appello: incubo finito per un padre

  • Cronaca

    Assalto con pistola in via Sammartino, rapinata la sanitaria Vizzini

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Catania, camion travolge auto: morto un magistrato

  • Il migliore cardiochirurgo del mondo? Lavora a Villa Sofia: "Così ha salvato una donna"

  • Giovanni e una vita tra toga, famiglia e pallone: "Magistrato di spessore, uomo serio e preparato"

  • Lacrime e silenzio per il funerale di Giovanni Romano: "Quel messaggio senza risposta di domenica notte"

  • Stroncato da un infarto mentre è in bici: morto avvocato palermitano

  • Mistero sui binari della metro, macchinista vede cadavere e ferma il treno

Torna su
PalermoToday è in caricamento