Carenze igienico-sanitarie e lavoratori in nero: maxi multe per due lidi di Isola e Capaci

I controlli effettuati dal commissariato di Polizia di Mondello, nell'ambito di un piano interforze contro l'abusivismo commerciale, hanno portato alla luce irregolarità di vario genere. Sanzioni superiori a 10 mila euro per i titolari degli stabilimenti balneari

Un posto di blocco della polizia

Sanzioni per un totale di 10.330 euro sono state elevate ai titolari di due stabilimenti balnaeri di Isola delle Femmine e di Capaci. I controlli effettuati dal commissariato di Polizia di Mondello, nell'ambito di un piano interforze contro l'abusivismo commerciale coordinato dalla Questura, hanno portato alla luce irregolarità di vario genere. 

Nel lido di Isola delle Femmine sono state accertate carenze igienico-sanitarie. Al titolare è stato contestato anche il mancato pagamento dei diritti Siae per la diffusione di musica dal vivo. All'interno dell’esercizio è stata riscontrata la presenza di lavoratori non in regola. Analoghe violazioni amministrative (carenze igienico-sanitarie, mancato pagamento diritti Siae) sono state accertate nel lido di Capaci. Anche in questo caso, c'erano dipendenti che lavoravano in nero. In corso ulteriori verifiche di natura fiscale e tributaria in ordine alle violazioni riscontrate nei due esercizi. 

Nei controlli, i poliziotti del commissariato di Mondello sono stati coadiuvati dai militari della Guardia di Finanza (tenenza di Carini), dalla polizia municipale di Capaci, dal personale dell’Asp e della Siae. A far da cornice di sicurezza alle attività, diversi posti di blocco lungo il perimetro e le principali vie di accesso alle zone interessate: i poliziotti del reparto Prevenzione Crimine hanno sottoposto a controllo circa 70 persone e più di 30 veicoli.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Era scomparso giovedì, 40enne ritrovato in centro: "Ha già abbracciato le sue bimbe"

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

  • Produce documenti falsi per percepire il reddito di cittadinanza: denunciato

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento