C'è la Conferenza sulla Libia, chiudono alcuni servizi dell'ospizio marino

Il 12 e 13 novembre sarà consentito l’accesso alla struttura solo per recarsi agli screening oncologici e agli ambulatori delle visite specialistiche o per fare richieste di trasfusione domiciliare

L'ingresso del Pta Albanese

In occasione della Conferenza internazionale per la Libia, l’offerta sanitaria del Presidio territoriale di assistenza “Enrico Albanese” di via Papa Sergio, meglio noto come ospizio marino, subirà delle modifiche. "Lunedì 12 e martedì 13 novembre - comunica l'Asp - rimarranno chiusi il Cup, l’anagrafe assistiti, l’ufficio esenzione ticket, l’ufficio presidi ed ausili, l’ufficio visite domiciliari, l’Adi (assistenza domiciliare integrata), l’ufficio H, la medicina legale, il punto prelievi, il Cedial, il servizio di psicologia, l’Unità operativa semplice della cura della genitorialità fragile e dei traumi da abuso e maltrattamento, la farmacia, il centro vaccinazioni ed il centro diurno Alzheimer".

Negli stessi giorni sarà consentito l’accesso alla struttura solo per recarsi al Ppi, agli screening oncologici ed agli ambulatori delle visite specialistiche (necessario esibire il foglio di prenotazione), per la richiesta urgente alla farmacia di alimenti per la nutrizione e per la richiesta di trasfusione domiciliare. Oggi e domani l’accesso al punto di primo intervento adulti e a quello pediatrico sarà consentito dal cancello secondario di via Cardinale Massaia (da Mondello – Addaura).

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Ollanno, tu dovevi essere il primo a dire che questa riunione a Palermo era impossibile a farsi perchè la città non è strutturata per questi eventi. Ci hai reso la vita impossibile. Ci stai massacrando. Quando te ne andrai sarà sempre tardi.

  • Luogo inappropriato.

  • Ci avete sequestrati neanche a piedi si passa. Ma fatele nel deserto queste riunioni

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Ti do 10 minuti e poi ti ammazzo", il padre di un paziente prende a calci infermiera al Civico

  • Cronaca

    Contatore della luce truccato col magnete e pistole in casa: arrestata famiglia

  • Cronaca

    I boschi di Monreale devastati dalla fiamme, arrestati un forestale palermitano e il figlio

  • Cronaca

    All'istituto alberghiero Piazza manca la carta: salta la simulazione della prova di maturità

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Schiaffo al clan di San Lorenzo, 10 arresti: "Preso anche il re dello spaccio allo Zen"

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • La mafia di San Lorenzo non perdona, pagano tutti: dal lido di Isola al vivaio e l'Elenka

  • Via Ruggero Settimo si trasforma in un ring, quattro universitari aggrediti dal branco

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

Torna su
PalermoToday è in caricamento