Comune, definiti i calendari per asili e scuole materne: prima campanella il 6 settembre

L'ultimo giorno sarà il 30 giugno. Marano: "E' il primo passo di un lavoro di valorizzazione delle lavoratici e dei lavoratori che quotidianamente operano nei servizi educativi destinati all’infanzia"

Definiti, dopo un confronto con le rappresentanze sindacali, i calendari degli asili nido e delle scuole dell’Infanzia comunali per l'anno scolastico 2017/2018. 

Asili

Gli asili apriranno all’utenza il 6 settembre (orario 7,30-13,30 e dall’11 settembre a orario pieno 7,30-15,30) e chiuderanno il 30 giugno 2018. 
Le attività educative saranno sospese nei seguenti periodi: 1° novembre 2017 (Ognissanti),  8 dicembre 2017 (Festa dell’Immacolata), dal 22 dicembre 2017 al 6 gennaio 2018 (Vacanze di Natale), dal 29 marzo al 3 aprile 2018 (Vacanze di Pasqua),  25 aprile 2018 (Festa della Liberazione), 1° maggio 2018 (Festa dei Lavoratori), 15 maggio 2018 (Festa dell’Autonomia Siciliana), 2 giugno 2018 (Festa della Repubblica). 

Scuola dell'infanzia

Le sezioni di scuola dell’infanzia comunale apriranno all’utenza il 6 settembre per l’inserimento e l’accoglienza dei piccoli utenti e dal 14 settembre a orario pieno inizieranno le attività didattiche. La scuola terminerà il 30 giugno 2018,  ove non venga programmata dall'amministrazione nessuna attività integrativa prevista dal CCLN e dal 1° al 31 agosto 2018 resterà comunque chiusa. 

“Nel più ampio percorso di costruzione e rafforzamento della città educativa - afferma il sindaco Leoluca Orlando - l'organizzazione scolastica dell'infanzia è il primo tassello del percorso di crescita e cittadinanza delle bambine  e dei bambini, quali attori del cambiamento culturale della città”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"La definizione condivisa del calendario didattico – dichiara l’assessore alla Scuola, Giovanna Marano - è il primo passo di un lavoro di valorizzazione delle lavoratici e dei lavoratori che quotidianamente operano nei servizi educativi destinati all’infanzia".
    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

Torna su
PalermoToday è in caricamento