Ficarazzi, censimento sulla presenza di amianto nel territorio comunale

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

L'amministrazione comunale comunica alla cittadinanza che tutti i soggetti proprietari di edifici, mezzi di trasporto e manufatti con presenza di amianto e i soggetti imprenditoriali, che svolgono attività di bonifica e smaltimento dell'amianto, sono obbligati a presentare al protocollo generale del comune di Ficarazzi un autocertificazione in merito alla detenzione di questo materiale.

Il comune provvederà a trasmettere all'ARPA (Agenzia regionale per la Protezione dell'Ambiente) territorialmente competente, tutte le schede di autonotifica pervenute, al fine di stabilire un censimento sulla presenza del materiale sul territorio. Pertanto, l'amministrazione comunale ha predisposto dei moduli di autocertificazione che gli utenti possono reperire e scaricare dal sito istituzionale del Comune: www.comune.ficarazzi.pa.it, insieme a un opuscolo informativo sull'amianto e i suoi rischi.

A supporto dell'intervento, l'amministrazione comunale ha stabilito che la polizia municipale, a sostegno e in collaborazione con l'ufficio tecnico comunale - verde pubblico, ispezionerà il territorio. In questo modo, il comune di Ficarazzi recepisce la legge regionale n.10 del 29 aprile 2014, con la quale la Regione Sicilia ha stabilito le norme per la tutela della salute e del territorio dai rischi derivanti dall'amianto, secondo le direttive del Piano Nazionale Amianto 2013. In tal senso, il comune di Ficarazzi si attiene a tutte le iniziative necessarie affinché questo materiale venga tenuto sotto controllo e perché si rilevino le situazioni di potenziale pericolo legate alla presenza di questa sostanza, fasi essenziali per gestire in maniera corretta l'eventuale rimozione del materiale.

Maria Luisa Domino

Ufficio Stampa - Comune di Ficarazzi

Torna su
PalermoToday è in caricamento