Si torna a sparare allo Zen, colpi di pistola contro una finestra

Due le esplosioni avvertite dai residenti in via Agesia di Siracusa. In pochi minuti il quartiere si è riempito di polizia. Volanti in perlustrazione nella zona, personale della Scientifica alle prese coi rilievi balistici

I segni lasciati dai colpi di pistola esplosi allo Zen

Si torna a sparare allo Zen. Due colpi di pistola sono stati esplosi nel primo pomeriggio di oggi in via Agesia di Siracusa (all'altezza del civico 19), una delle strade che taglia la schiera di palazzoni nella periferia palermitana. Pochi minuti dopo le esplosioni - due quelle avvertite dai residenti - il quartiere si è riempito di polizia. Agenti a presidiare scale e passaggi fra un condominio e l'altro, volanti a ogni angolo e altre a orbitare in zona.

Oltre ai poliziotti dell'Ufficio prevenzione generale e soccorso pubblico e quello del commissariato San Lorenzo è arrivato anche il personale della Scientifica per effettuare i rilievi balistici e chiarire da quale punto siano stati esplosi i colpi e all'indirizzo di chi o cosa. Uno dei proiettili avrebbe colpito e rotto il vetro di una finestra che si trova lungo una scala condominiale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Possibile dunque che chi impugnava la pistola avesse messo nel mirino qualcuno o la sua abitazione, a mo' d'intimidazione. Al vaglio degli investigatori le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza,nella speranza che qualcuno abbia visto qualcosa e decida di collaborare con le forze dell'ordine per ricostruire l'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Incidente all'Acquapark, giovane batte la testa: ricoverato in gravi condizioni

  • Figlia morta dopo il Gratta e vinci perdente: chiesta condanna a 6 anni per la mamma infermiera

  • Vendono frutta e verdura con il reddito di cittadinanza in tasca, nei guai 2 fratelli

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento