Racket, colla nei lucchetti alla pizzeria “American Mimmo”

Il titolare del negozio di via Empedocle Restivo ha subito chiamato la polizia dicendo agli inquirenti di non avere ricevuto minacce, né richieste estorsive. Nei giorni di scorsi preso di mira un centro estetico in via Camillo Camilliani

La pizzeria "American Mimmo" in via Empedocle Restivo

Nuova intimidazione ai danni di un esercizio commerciale. Stavolta ad essere presa di mira è la pizzeria di via Empedocle Restivo “American Mimmo”. Il titolare ha trovato i lucchetti della saracinesca bloccati dalla colla. Il ristoratore questa mattina ha chiamato la polizia. Agli agenti ha detto di non avere ricevuto minacce, né richieste estorsive.

Pochi giorni fa anche la titolare di un centro estetico in via Camillo Camilliani ha trovato i lucchetti incollati al marciapiede.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento