"Manca l'agibilità": i Nas fanno chiudere il Bar Santoro per 30 giorni

Intervento dei carabinieri in piazza Indipendenza. Notificato il provvedimento di sospensione per un mese dell’attività. Il provvedimento è stato emesso dal capo area del Suap Domenico Musacchia

Guai per il Bar Santoro di piazza Indipendenza. I carabinieri del Nas hanno infatti notificato il provvedimento di sospensione per 30 giorni dell’attività. Il provvedimento è stato emesso dal capo area del Suap Domenico Musacchia del Comune.

“I carabinieri del Nas lo scorso 30 maggio avevano accertato che l’immobile nonostante un’autorizzazione rilasciata il 29 luglio del 1980 è privo di agibilità – come si legge nel provvedimento –. Il proprietario ha chiesto una proroga di 30 giorni per richiedere l’agibilità. In questo periodo le attività del locale per garantire la pubblica incolumità devono essere sospese. Qualora il certificato di agibilità non verrà emesso dall’ufficio competente si procederà a definire l’iter procedimentale finalizzato all’annullamento degli effetti giuridici dell’autorizzazione”.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperone sotto shock, annuncia suicidio su Facebook e si toglie la vita

  • E' morto "U Zu Totò", per 50 anni ha fritto panelle e crocchè accanto alla Fiera

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • I palermitani con la colla sulle mani, la "banda dell'Attak" fermata prima del colpo in banca

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento