Chiude il ponte della Guadagna: "Seri problemi di stabilità"

Maria Prestigiamo, assessore comunale ai Lavori pubblici: "C'è un deterioramento della struttura e non potevamo continuare a tenerla aperta". La chiusura rischia di paralizzare il traffico di interi quartieri

Chiude per un problema di stabilità il ponte Bailey della Guadagna. Lo ha disposto l'ufficio Traffico del Comune con un'ordinanza. Il ponte è stato chiuso al transito veicolare e pedonale da oggi, "fino all’eliminazione delle cause di pericolo - si legge nell'ordinanza - che a sua volta dovrà essere comunicata al servizio mobilità urbana per far sì che la chiusura venga revocata". 

Maria Prestigiamo, assessore comunale ai Lavori pubblici a PalermoToday afferma: "Tenevamo il ponte sotto controllo da parecchi mesi, i problemi di stabilità sono seri: c'è un deterioramento della struttura, e non potevamo continuare a tenerla aperta. Si tratta di un punto nevralgico per il traffico cittadino, subito dopo le festività vedremo che attività fare per riaprire il ponte".

Gli operai del Coime dovranno provvedere al posizionamento di barriere pesanti del tipo new jersey, posizionate alle estremità, per assicurare il rispetto dei divieti, verificandone periodicamente il corretto assetto. "La chiusura del ponte della Guadagna - sottolinea Dario Chinnici, consigliere comunale di Italia Viva - rischia di paralizzare il traffico di interi quartieri nel pieno delle feste natalizie, per non parlare di quanto potrà accadere con la riapertura delle scuole. L'assessore Prestigiacomo mi ha garantito che gli uffici sono all'opera per una riapertura del ponte, ma i tempi sono ancora incerti e questo ci preoccupa: chiediamo al sindaco di intervenire immediatamente".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

Torna su
PalermoToday è in caricamento