Numeri da record per il Motor Show al Conca D’Oro: oltre 100 mila presenze

Gli spazi del centro commerciale sono stati trasformati - per l’occasione - in piste, spalti, percorsi ed aree espositive. Spazio anche ai più piccoli con corsi teorici e pratici di educazione stradale

Superate le centomila presenze per la seconda edizione del Motor Show. La giornata conclusiva dell’evento, targato Conca D’Oro-Show Time, ha registrato il 22% di pubblico in più rispetto all’edizione del 2017.

“Un grande successo che premia l’impegno del centro commerciale Conca D’Oro per il territorio - ha spiegato il direttore Antonio Biagianti -. Abbiamo deciso, già da tempo, di aprire le porte con l’obiettivo di essere non solo un punto di riferimento per lo shopping ma, anche, luogo di incontro, agorà pubblica di eventi totalmente gratuiti dedicati allo sport”.

Rombi, tacchi e cilindri: in oltre 100 mila al Conca D'Oro per il Motor Show | Video

Giovani e meno giovani, appassionati e semplici curiosi hanno affollato, durante i tre giorni dedicati al Motor Show, gli spazi del centro commerciale trasformati - per l’occasione - in piste, spalti, percorsi ed aree espositive. Spazio anche ai più piccoli con oltre 400 ragazzini che hanno partecipato ai corsi teorici e pratici di educazione stradale e alle lezioni “Primi passi di motocross” con i formatori FMI. 

Tra i momenti più entusiasmanti la premiazione dell’Enduro Show – I° Trofeo Conca D’Oro. Tra i nomi di rilievo Fabio Mossini 38 anni, bresciano, impegnato nel Mondiale enduro dal 2007 al 2012, oggi lavora per Honda Sud America. Presente anche Nicolò Mori, classe 1991, nel 2016 classificato 12° al Campionato italiano Enduro Assoluti d’Italia Maxxis classe E1 e 15° al Campionato Mondiale classe E3. Da segnalare anche un’importante presenza femminile Anna Sappino che, nel suo palmares, vanta il titolo di Campionessa italiana di Enduro, categoria Ladies e giovanissimi fuoriclasse come Gennaro Utech, campione italiano di mini-enduro a soli 9 anni oltre ai piloti enduristi siciliani di maggiore rilievo.

Ecco i risultati dell’Enduro Show- I° Trofeo Conca D’Oro:

Categoria Cadetti:

Alessio Bigiarini
Andrea Lunardo
Arturo Cataldo
Categoria Major:

Alessandro Malizia
Carmelo Cassarà
Anna Sappino
Categoria Senior:

Fabio Albano
Gianluca Guardi
Giorgio Corallo
Categoria Top Class:

Domenico Ricchiuti
Ivan Coniglio
Francesco Marchese
Élite

Fabio Mossini
Nicolò Mori
Epoca

Giuseppe Vernagallo
Giuseppe Guglielmo
Alessia Piazza
Antonio Gallo
Veteran

Giuseppe Castelli
Cosimo La Bianca
Filippo Faraone
Luigi Orestano
Categoria Junior

Giuseppe Vitale
Salvatore Marchese
Raissa Terranova
Mini debuttanti

Gennaro Utech
Mini Lady

Karola La Mantia
Valentina La Mantia
Mini senior

Antonino Sardisco
Samuele Sardisco

Spazio anche alla bellezza. Sul palco l’elezione di Miss Motor Show sotto la direzione artistica di Francesco Pampa dell’agenzia Vanity Models Management. Alle prime sei classificate gli omaggi dei brand Candida, Conte of Florence, Gaia Calzature, Lovable Yamamay, Motivi, Primadonna Collection, Old Wild West, Ottica Conticello.

Ecco la classifica: Flavia Agnello prima, dietro di lei Giorgia Grammatica, Roberta Galioto, Desiree Segesta, Federica Girgenti, Ilenia Perna.

Durante le tre giornate il programma ricco di attività ha coinvolto il pubblico in prove di abilità su fuoristrada, esibizioni freestyle e rally. Ad affascinare anche i modelli che hanno fatto la storia del cinema americano dagli anni ’50 a oggi, il raduno delle auto storiche con la presenza dell’Automotoclub Storico Italiano (Asi), II° meeting Fiat Cinquecento, le moto custom special e custom style Lamborghini, un’affascinante riproduzione della moto cult del film “Mad Max” e i modelli di lusso firmati Ferrari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • "Palestra trasformata in un ambulatorio del doping", 4 arresti e 16 indagati

  • Reddito cittadinanza, il caso di una coppia di Palermo: "Mentono al Fisco, card sequestrata"

  • Quando Totò Riina fu arrestato: "In carcere le guardie gli urlavano 'Stai zitto, prigioniero'"

  • Calogero non ce l'ha fatta: morto il 27enne malato di linfoma che ha commosso l'Italia

Torna su
PalermoToday è in caricamento