Cena in parrocchia per 80 poveri, a servire le pietanze agli ospiti i rotariani

All'iniziativa, che si è svolta nella chiesa di Santa Lucia in piazza della Pace, ha preso parte anche la consigliera comunale Rita Vinci

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Una cena per 80 persone indigenti sia italiane che straniere, nella parrocchia Santa Lucia in piazza della Pace, a Palermo. Si è svolta un paio di giorni fa su iniziativa del Rotary club Palermo Mondello presieduto da Giuseppe Genovese, in occasione del "Rotary Day". All'iniziativa, alla quale hanno partecipato anche i volontari de "Gli Angeli della Notte Onlus", era presente la consigliera comunale Rita Vinci: i rotariani hanno servito le pietanze agli ospiti, come in una grande famiglia, nel segno della solidarietà, del rispetto e dello stare insieme.

Durante la serata, anche musica dal vivo per festeggiare i 112 anni del Rotary al servizio dell'umanità. "È stato un momento importante - sottolinea la consigliera Rita Vinci - perché realizzare iniziative di vera solidarietà e aiutare i meno fortunati è un modo per creare relazioni sociali con chi ha bisogno e annullare le distanze. Un grazie va al Rotary Palermo Mondello e a tutti quanti hanno prestato la propria opera per questo bellissimo momento di condivisione".

Torna su
PalermoToday è in caricamento