Bimbo morto a Castronovo, sindaco proclama il lutto cittadino: "Tragedia ci lascia sgomenti"

Francesco Onorato e tutta l'amministrazione si stringono attorno al dolore della famiglia del piccolo Giuseppe, morto a soli 7 anni dopo una caduta: "Con forte commozione esprimiamo il nostro cordoglio". I funerali saranno celebrati oggi

Il Municipio di Castronovo

"Ogni perdita, ogni lutto, è una sofferenza, ma questa tragedia così inaspettata ci ha scossi e ci lascia tutti sgomenti". A parlare è il sindaco di Castronovo di Sicilia, Francesco Onorato, che oggi ha indetto il lutto cittadino nel Comune da lui amministrato. Domenica scorsa un bimbo di soli sette anni, di nome Giuseppe, è morto: è caduto mentre giocava in campagna ed ha sbattuto la testa contro un masso. I sanitari del 118 hanno provato a rianimarlo ma non c'è stato nulla da fare.

"Con forte commozione esprimiamo il nostro cordoglio - continuano il primo cittadino e tutta l'amministrazione - e la nostra vicinanza alla famiglia. Non vogliamo né possiamo avere la presunzione di immaginare il dolore che tutta la famiglia sta provando in questa prova difficile e umanamente inaccettabile. Noi tutti vogliamo solo sperare che il nostro angelo Giuseppe vegli su tutti noi. Proclamato il lutto cittadino per il 21 novembre 2017".

Le scuole oggi sono rimaste chiuse. I funerali del piccolo saranno celebrati nel primo pomeriggio, alle 15,30, nella chiesa Madre Santissima Trinità. Ci saranno anche i compagni di calcio di Giuseppe. "Stavi finalmente assaporando il gusto della vita e - così la squadra Usd Atletico Castronovo ricorda il bimbo - e lo facevi con la gioia di chi inconsapevolmente aveva superato infinite battaglie. Ma i fiori più belli sono, purtroppo, anche i più fragili. Sul prato del nostro campo ci hai regalato i sorrisi più belli quelli che difficilmente dimenticheremo. Non è facile accettare e forse non lo sarà mai. Noi ci ricorderemo del tuo sorriso... la tua forza più grande. Riposa in pace Piccolo Giuseppe".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Distributore aumatico rotto e sangue ovunque, furto "splatter" all'università

Torna su
PalermoToday è in caricamento