Tragedia sfiorata a Castelbuono: nipote litiga con lo zio e lo ferisce con un coltello

Il 118 ha soccorso il ferito, che adesso si trova ricoverato all'ospedale di Cefalù. I carabinieri hanno hanno sequestrato la lama e denunciato il presunto aggressore

Foto archivio

Una lite in famiglia decisamente troppo animata, un coltello e un ferito. Tragedia sfiorata ieri a Castelbuono, dove un uomo è stato colpito all'addome e alle braccia dal nipote. L'episodio, secondo quanto riporta il Giornale di Sicilia, è avvenuto in un'abitazione in via San Francesco.

Secondo quanto ricostruito, zio e nipote si sono resi protagonisti di un'accesa discussione. Dalle parole, però, si è passati ai fatti. Il nipote avrebbe impugnato un coltello da cucina e si sarebbe scagliato contro il congiunto. Le urla del ferito hanno destato l'attenzione dei vicini, che hanno chiamato i soccorsi. Sul posto il 118 e i carabinieri. Il personale sanitario ha soccorso il ferito, che adesso si trova ricoverato all'ospedale di Cefalù. I militari dell'Arma hanno hanno sequestrato la lama e denunciato D.M.V. . Da chiarire il movente dell'aggressione.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Alla faccia della lite animata... Direi più, ANIMALA!

Notizie di oggi

  • Sport

    Nestorovski non sfonda, Pomini mura Gilardino: pari Palermo a La Spezia

  • Cronaca

    Ztl, esce con 7 secondi di ritardo e viene multato: "Serve margine di tolleranza"

  • Cronaca

    Si lancia dal ponte Oreto, è in gravi condizioni

  • Cronaca

    Emergenza scongiurata, riprende la raccolta dei rifiuti: camion diretti nel Catanese

I più letti della settimana

  • "Imballate tutto, è finita": Adidas chiude all'improvviso al Forum, a casa 6 lavoratori

  • Zona Oreto, bimbo apre una cabina dell'Enel e viene colpito da una scarica elettrica: è grave

  • Follia al bar, armato di mazza urla "Allah Akbar": bloccato in via Messina Marine

  • "Deve buttare sangue", insulta il giudice durante udienza ed esce dall’aula: denunciato

  • Muore studentessa universitaria di 34 anni, il cordoglio dell'Ateneo

  • Sequestrati 1.470 chili tra hashish e cocaina: un carico dal valore di oltre 9 milioni

Torna su
PalermoToday è in caricamento