Caso Maiorana, svolta nelle indagini: due indagati per omicidio

Padre e figlio furono visti l'ultima volta nell'agosto del 2007 nel cantiere di Isola delle Femmine in cui stavano lavorando. Da allora tante piste che si sono rivelate false e la richiesta di archiviazione delle indagini, poi respinta

Foto archivio

Dopo anni di indagini il caso della scomparsa dell'imprenditore Antonio Maiorana e del figlio Stefano, svaniti nel nulla nell'agosto del 2007, potrebbe essere a una svolta. La Procura - secondo quanto riporta LiveSicilia - ha iscritto nel registro degli indagati due persone e l'ipotesi di reato è quella di omicidio.

Padre e figlio furono visti l'ultima volta nel cantiere di Isola delle Femmine in cui stavano lavorando. La loro auto fu rinvenuta nel parcheggio dell'aeroporto Falcone-Borsellino, ma dei due nessuna traccia nè nelle liste passeggeri nè nelle immagini delle telecamere dello scalo. Da allora sono state seguite diverse piste, tra falsi avvistamenti in Spagna e informazioni poco precise. La Procura chiese al gip l'archiviazione dell’indagine. Proposta respinta dal giudice che, invece, affidò ai carabinieri l'incarico di effettuare ulteriori accertamenti scandagliando una vasta area tra Torretta e Carini, dove il cellulare di Maiorana si "agganciò" a una cella telefonica.

A gennaio il primo colpo di scena, con il ritrovamento del pezzo di una scarpa e un sacco macchiato di rosso. Adesso il fascicolo per scomparsa dei due uomini non è più a carico di ignoti e si continua a indagare sugli affari dei Maiorana ripartendo proprio dai loro cantieri.

Potrebbe interessarti

  • A cena fuori con tutta la famiglia, quali sono le pizzerie e i ristoranti bimbo-friendly a Palermo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Parrucche e trucco per chi affronta la chemio, La Maddalena inaugura "La stanza del sorriso"

  • Menopausa, quali sono i rimedi naturali che le signore palermitane dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Vedono donna sola in casa e provano a violentarla: lei urla, marito la salva a suon di cazzotti

  • Tramonta il sogno cinese, crolla l'impero Z&H: sequestrati 7 centri commerciali

  • Lutto nel mondo del tifo palermitano, morto ultras della Curva Nord Inferiore

  • Clamoroso: il Palermo non è riuscito a iscriversi al campionato di serie B

  • Incendio sulla Palermo-Sciacca, pullman dell'Ast divorato dalle fiamme

  • Il boss arrestato: "Mi tolgo il cappello davanti al figlio di Riina"

Torna su
PalermoToday è in caricamento