Un hotel al Cervello per ospitare i parenti dei pazienti

Si tratta di CasAmica: 25 camere per un totale di 54 posti letto con frigo, aria condizionata e tv. Non è un hotel, ma possiede tutti i comfort e le caratteristiche di una struttura alberghiera, anche se sorge all'interno di un ospedale

Venticinque camere per un totale di 54 posti letto. Non è un albergo, ma possiede tutti i comfort e le caratteristiche di una struttura alberghiera, anche se sorge all'interno di un ospedale. E' CasAmica, la casa per ferie secondo una denominazione tecnica, destinata ad ospitare familiari e accompagnatori dei pazienti ricoverati nell'Azienda ospedali riuniti Villa Sofia-Cervello.

Si trova all'Ospedale Cervello, all'interno del Campus di Ematologia "Franco e Piera Cutino", inaugurato a maggio dello scorso anno. Ma mentre il Campus è stato operativo fin da subito, CasAmica ha dovuto aspettare tutta una serie di permessi e autorizzazioni tipici di una normale struttura ricettiva. Negli scorsi giorni l'iter si è finalmente concluso e CasaAmica ha potuto aprire le porte ai suoi primi ospiti. Gestita direttamente dalla Fondazione Franco e Piera Cutino con proprio personale, CasAmica colpisce per la funzionalità, ma anche, a partire dalla hall, per la struttura degli ambienti e per i colori scelti, frutto di un'attenzione particolare che è stata riservata nella sua realizzazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E' nata, cosi' come il Campus di Ematologia, attraverso fondi privati, grazie al forte impegno della Fondazione "Franco e Piera Cutino". L'Azienda Ospedali Riuniti di Palermo, il cui rapporto con il Campus è regolato da apposita convenzione, ha provveduto alla fornitura degli arredi. I 54 posti letto sono suddivisi fra 19 camere doppie, due singole, due triple e due quadruple, tutte con bagno, aria condizionata, tv, frigo, cassaforte e terrazzino, con costi assolutamente abbordabili che vanno dai 35 euro della singola agli 85 della quadrupla a notte. Oltre ad essere a disposizione di parenti e accompagnatori dei pazienti, CasAmica sarà aperta anche a ricercatori, formatori e informatori scientifici, partecipanti a convegni, seminari o workshop attinenti ad argomenti di ematologia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Prima un'erezione di 4 ore, poi la morte: come riconoscere il velenosissimo ragno delle banane

  • Folla senza mascherina al Berlin, scatta chiusura: "Denunciato il titolare"

  • Sanità palermitana in lutto, è morto il cardiologo Giuseppe Andolina

  • Bertolaso in Sicilia in barca, Fava: "Per lui la quarantena non vale?"

Torna su
PalermoToday è in caricamento