Niente Capodanno al Politeama, la festa si sdoppia: concerti in piazza Giulio Cesare e al Cep

A causa del cantiere per l'anello che occupa parte di via Amari e di piazza Castelnuovo, la notte di San Silvestro trasloca. Pubblicato sul sito del Comune l'avviso esplorativo in cui si annuncia la volontà di realizzare due distinte manifestazioni: proposte entro il 30 novembre

Il Capodanno 2019 al Politeama

Quest'anno per la prima volta Palermo non festeggerà il Capodanno al Politeama. L'area è occupata dal cantiere dell'anello ferroviario e così l'amministrazione ha deciso che gli eventi per brindare all'arrivo del 2020 si svolgeranno in piazza Giulio Cesare e al Cep. Sul sito del Comune è stato pubblicato l'avviso esplorativo in cui si annuncia la volontà di realizzare due distinte manifestazioni la notte di San Silvestro. L'evento principale si terrà davanti alla stazione. Mentre in via Barisano da Trani, nello slargo davanti all’Istituto comprensivo Giuliana Saladino andrà in scena l'evento secondario. Il budget a disposizione per entrambi gli eventi è di 250 mila euro.

"Ciascun operatore economico del settore - si legge nell'avviso - dovrà presentare una proposta artistica riguardante entrambe le manifestazioni e per ciascun evento dovrà fornire un pacchetto unico comprendente i servizi indispensabili e strettamente complementari alla realizzazione dello stesso. Le proposte dovranno arrivare agli uffici comunali delle Culture entro il 30 novembre".

Per piazza Giulio Cesare si tratta di un ritorno sotto i riflettori: la location fu scelta come palcoscenico di uno dei due concerti (quello di Nino D'Angelo) andato in scena per festeggiare l'arrivo del 2017.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento