Prima ruba minivan e forza posto di blocco, poi lascia il mezzo e scappa a piedi: arrestato

I carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi di un 26enne, già sottoposto alla sorveglianza speciale. Intercettato mentre percorreva la statale 113 da Capaci a Palermo, ha abbandonato il furgoncino ed è fuggito verso il lungomare dove però è stato bloccato

Ruba un minivan carico di bombole di gas a Capaci e si immette sulla statale 113 in direzione Palermo, ma quando i carabinieri intimano l'alt forza il posto di blocco, abbandona il mezzo e fugge a piedi. I militari lo inseguono e lo bloccano sul lungomare, tra gli scogli. Protagonista della vicenda G.Z., 26enne residente a Carini e già sottoposto alla sorveglianza speciale, che adesso è stato arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I carabinieri della stazione di Isola delle Femmine lo hanno intercettato durante un servizio di controllo del territorio finalizzato anche alla verifica del rispetto delle norme anticontagio. Il tentativo di fuga è durato molto poco e adesso deve rispondere di furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale ed è anche stato denunciato. Ora si trova nel carcere Pagliarelli in attesa dell’udienza di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, frenata dei contagi in Sicilia: +91 rispetto a ieri, salgono a 13 i morti

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Un altro caso di Coronavirus fa tremare Comdata, donna positiva: "Ora la situazione è grave"

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, in Sicilia già venti morti: salgono a 846 i contagiati, 125 più di ieri

  • Boom di contagi Coronavirus in residenza sanitaria a Villafrati, Razza: "Struttura isolata"

Torna su
PalermoToday è in caricamento