Controlli dei carabinieri nei cantieri edili: 5 denunce a Campofiorito

Appalti pubblici con operai non messi in regola: scattano sanzioni per 154 mila euro. Rilevate diverse violazioni del testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro

Ammende, sanzioni e cinque denunce. E' il bilancio dei controlli sulla sicurezza del lavoro nel Palermitano effettuati dai carabinieri di Campofiorito e dai militari del nucleo operativo del gruppo carabinieri tutela del Lavoro, che sono stati impegnati in una serie di verifiche per vigilare sul regolare svolgimento dei lavori pubblici. Realizzati accertamenti nei confronti di alcune ditte che operano all'interno dei cantieri edili per lavori appaltati dalla amministrazione comunale per la realizzazione di un asilo nido e di una palestra.

Rilevate diverse violazioni del testo unico sulla salute e sicurezza sul lavoro con la contestazione di ammende pari a 154 mila euro e sanzioni amministrative pari a 16 mila euro. Si è proceduto inoltre alla denuncia di cinque persone e a sanzionare e sospendere due attività imprenditoriali, per l'impiego di lavoratori subordinati senza preventiva comunicazione di instaurazione del rapporto di lavoro. 

"Si tratta di un altro risultato positivo ottenuto grazie alla costante attività di prevenzione e di controllo - dicono i carabinieri -. L'intervento, svolto in sinergia, ancora una volta ha garantito la tutela dei cittadini, in questo caso nel contrasto del lavoro nero. Rimarrà alta l’attenzione per scoraggiare condotte illecite a tutela degli operatori del settore che svolgono l’attività professionale in modo consono".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • La sicurezza è importante, il lavoro nero mortifica gli operai. speriamo che non sia di intoppo alla ripresa dei lavori, per un piccolo comune la realizzazione di questi appalti pubblici è di vitale importanza

  • Questo succede perché a molti piace far gli imprenditori super ricconi, risparmiando sulla sicurezza e su tutto il resto. Ben vi sta!

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Mettete in condizioni alle imprese di regolarizzare gli operai.

Notizie di oggi

  • Mafia

    La riunione tra i capi nella casa segreta di Baida: "Tavola piena di dolci, mancava solo un boss..."

  • Mafia

    Boss si pente, terremoto nella mafia palermitana: arrestati il nipote del "Papa" e il figlio di Lo Piccolo

  • Cronaca

    Vittorio Teresi, pm della Trattativa: "Aprire gli archivi e buttare fuori tutti i segreti"

  • Politica

    Rimpasto di Giunta, tempi più lunghi: Orlando tira il freno a mano e mischia le carte

I più letti della settimana

  • Boss si pente, terremoto nella mafia palermitana: arrestati il nipote del "Papa" e il figlio di Lo Piccolo

  • Incidente in via Libertà, tre feriti gravi: "Urla strazianti, un intero quartiere è sceso in strada"

  • Incidente sulla Palermo-Sciacca, auto contro scooter: morto sedicenne

  • Via Oreto, muore d'infarto mentre è al volante

  • Suicidio in zona viale Lazio, si lancia dal quinto piano e muore

  • Inseguimento da film, furgone contromano in viale Regione si scontra con la polizia: 4 feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento