Campofiorito, Pitbull aggredisce la sua padrona

La donna è riuscita a fuggire e a barricarsi con i due figli in una stanza della casa. Il marito ha chiamato i soccorsi. Il cane è stato sedato e trasportato al canile

Pitbull

Paura a Campofiorito per un Pitbull che ha cercato di aggredire la sua padrona, riuscita a fuggire e a barricarsi con i due figli in una stanza della casa. Il marito che stava sbrigando della faccende al piano sottostante, resosi conto della situazione ha cercato aiuto.

Sul posto sono giunti immediatamente i carabinieri e il personale del canile di Santa Margherita Belice che ha sedato l'animale trasportandolo presso la loro struttura dove si trova in osservazione.

Si tratta dell’ennesimo caso di aggressioni di cani in provincia. Il più grave quello del rottweiler che a Terrasini ha sbranato il viso di un bimbo di 8 anni.
 

Potrebbe interessarti

  • Bagno al mare dopo mangiato, sì che si può fare: tutta la verità sul (falso) mito

  • Caldo, estate e condizionatore sempre acceso: come risparmiare sulla bolletta elettrica

  • Cactus mania, avere piante grasse in casa non è solo bello ma fa anche (molto) bene

  • Fare la spesa risparmiando, 10 regole d'oro che i palermitani spreconi dovrebbero seguire

I più letti della settimana

  • Incidente a Villafrati, scontro frontale auto-camion: morto ragazzo di 22 anni

  • Centro storico, studentessa seguita e poi violentata sotto casa: fermati due bengalesi

  • Incidente sulla A29, auto contro il guardrail: muore 13enne, gravissimo il fratello

  • Tragedia in autostrada, bimbo di 9 anni in condizioni disperate: "Ha un gravissimo trauma cranico"

  • E' morto il chirurgo Mezzatesta: "La medicina ha perso un genio"

  • Etnaland, giovane bagherese pestato a sangue dal branco per un paio di ciabatte

Torna su
PalermoToday è in caricamento