Caldo a Palermo, previste punte anche di 40 gradi

Sette giorni con temperature sopra la media in tutta la Sicilia a causa dell'anticiclone ribattezzato Scipione e arrivato dall'Africa. A Palermo scattata la pre-allerta con livello 1. Giovedì atteso l'apice del caldo

Foto archivio @Tm News-Infophoto

Scatta oggi l’allerta caldo: una settimana bollente per i palermitani ma anche per il resto d’Italia. Secondo l'ultimo bollettino sulle ondate di calore diffuso dal ministero della Salute, fino a stasera sono attese "condizioni meteorologiche che possono rappresentare un rischio per la salute" in quattro città: Bolzano, Frosinone, Latina e Roma, per le quali infatti il Ministero ha previsto un'ondata di calore da livello 2. Pre-allerta con livello 1 invece ("condizioni meteorologiche che possono precedere il verificarsi di un'ondata di calore") in altre 18 città tra cui appunto Palermo.

La settimana con temperature sopra la media su tutta Italia è causata dall'anticiclone ribattezzato Scipione arrivato dall'Africa. Secondo le previsioni di ilmeteo.it Scipione continuerà a far sentire i suoi effetti fino ad almeno a sabato 23: giovedì è atteso l'apice del caldo, con punte di 40 gradi in Sicilia.

I consigli per proteggersi dalle ondate di calore sono sempre gli stessi, ma ricordarli è sempre utile: evitare l'esposizione diretta al sole nelle ore più calde della giornata (tra le 11 e le 18), in particolare per bambini, anziani e malati cronici; evitare l'attività fisica intensa all'aria aperta durante gli orari più caldi della giornata; indossare indumenti chiari, leggeri in fibre naturali (cotone, lino), ripararsi la testa con un cappello leggero di colore chiaro e usare occhiali da sole; bere molti liquidi (non alcolici) e avere un'alimentazione leggera.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Crocetta all'attacco dell'Ars: "I vitalizi vanno aboliti, ma non posso farlo"

    • Politica

      Disabili gravi, in due anni + 130%: la Regione avvia indagine su "casi sospetti"

    • Cronaca

      Corso dei Mille, nasconde crack e cocaina tra le sterpaglie: arrestato

    • Cronaca

      Allattamento al seno nei luoghi pubblici, nascono altri due "pit stop for nursing"

    I più letti della settimana

    • Disabili dimenticati, Pif urla contro Crocetta: "Siamo incazzati, si dimetta"

    • "Mi ha minacciato": dj Sasà Taibi denuncia Francesco Benigno

    • Spaccio di cocaina per professionisti, altra retata: i nomi dei 13 arrestati

    • Mafia, si pente Giovanni Vitale: "Voglio cambiare vita e vi dico chi paga il pizzo"

    • Incidente a Partinico, con la moto contro un autoarticolato: morto palermitano

    • Tamponamento tra moglie e marito, lei gli distrugge l'auto nuova

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento