Le telecamere li inchiodano: presi quattro borseggiatori in azione sull'autobus 309

A finire nei guai sono stati tre palermitani e un casertano residente a Villabate che avevano preso di mira i passeggeri della linea che dalla zona della Rocca di Monreale arriva al parcheggio Basile

Quattro borseggiatori denunciati. E' il bilancio dell'operazione messa a segno dai carabinieri che sono saliti a bordo dell'autobus che da Monreale porta a Palermo. A finire nei guai sono stati tre palermitani: A.T. di 44 anni, I.R. di 67, I.C. di 59 e infine un casertano residente a Villabate (S.I. le iniziali). 

"I carabinieri della compagnia di Piazza Verdi nel corso di un servizio di antiborseggio a tutela dei cittadini e dei tanti turisti che visitano Palermo e che utilizzano i trasporti pubblici - spiegano dal comando provinciale - hanno notato i quattro che comportandosi in modo sospetto, erano saliti a bordo del bus di linea partito dalla zona della Rocca di Monreale e stavano viaggiando in direzione del parcheggio Basile (il 309, ndr). Dopo averli visti scendere, i militari li hanno fermati e portati nei locali del Comando dell’Arma, dove, a seguito di accertamenti, avendo visionato le immagini del sistema di videosorveglianza, li hanno identificati come gli autori di un furto con destrezza, commesso in concorso proprio bordo di un bus della stessa linea qualche mese prima". I quattro sono stati deferiti in stato di libertà.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Avatar anonimo di 800a
    800a

    Sempre gli stessi da 20 anni....e' inutile mettere le foto tutta palermo li conosce solo i magistrati e i publ ministeri tdc non riescono a tenerli in carcere.

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Perché adottare la legge sulla privacy trattandosi di fango melmoso? Le foto dovete mettere. 

  • i nomi vogliamo di questi bastardi che li andiamo a prendere noi a casa

  • Hanno trovato un buon sistema con turisti e visitatori, fintanto che non li conceranno per le feste. Dopo due giorni saranno di nuovo al lavoro, domiciliari o no.

  • Dovete diffondere le fotografie di questi farabutti!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Raddoppio ferroviario Castelbuono-Cefalù, dopo 5 anni c'è la svolta: ripartono i lavori

  • Cronaca

    Arriva il presidente cinese, città blindata: le tappe della visita lampo di Xi Jinping

  • Cronaca

    Visita del presidente cinese e StraPalermo, traffico rivoluzionato nel weekend

  • Cronaca

    Ustiona e picchia anziana malata fino a mandarla in ospedale: badante arrestata

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

  • Uccide pedone in via Roma, ventenne bloccato nella notte: "Ho avuto paura, sono scappato"

Torna su
PalermoToday è in caricamento