Vandali a Borgo Ulivia, lavandino chiuso e rubinetto aperto: scuola allagata

La dirigente scolastica Giuseppina Sorce ha sporto denuncia contro ignoti dopo aver trovato l'ala destra della elementare piena d'acqua. Vigili del fuoco in azione con le idrovore. Lezioni e attività sospese per due giorni

Il bagno in cui era stato ostruito il lavandino

Allagata la scuola elementare di Borgo Ulivia. La dirigente scolastica Giuseppina Sorce ha sporto denuncia contro ignoti dopo aver trovato diversi centimetri d'acqua all'interno della struttura. "Pensavamo si trattasse di un incidente dovuto all’acquazzone notturno, ma guardando bene - spiega a PalermoToday - siamo riusciti a risalire all’origine del flusso d’acqua: qualcuno aveva ostruito un lavandino e lasciato aperto il rubinetto". Il plesso di via Ortigia resterà quindi chiuso fino a venerdì per consentire la pulizia e la messa in sicurezza dell’istituto.

scuola allagata borgo ulivia 2-2Dopo la telefonata della dirigente scolastica sono intervenuti i carabinieri, i tecnici del Comune e i vigili del fuoco, impegnati con le idrovore ad eliminare l’acqua che aveva invaso l’ala destra del piano rialzato. "A scoprire l’accaduto - spiega ancora la dottoressa Sorce - è stato il primo docente arrivato stamattina. Abbiamo fatto un sopralluogo in tutta la scuola alla ricerca di eventuali segni di effrazione, ma non abbiamo trovato nulla. La scuola si trova in un’area ‘a rischio’ e questo è solo uno dei tanti problemi che ci troviamo a fronteggiare quotidianamente".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Tragedia allo Zen, bambino di un anno muore soffocato da un'oliva

    • Incidenti stradali

      Incidente in via Enrico Albanese: ragazzo in prognosi riservata

    • Cronaca

      Piazza Turba, a fuoco negozio di bici: migliaia di euro di danni

    • Elezioni comunali 2017

      Orlando contro il cielo: "E' l'ultima volta che mi candido, no al ritorno della palude"

    I più letti della settimana

    • Omicidio di mafia in via D'Ossuna, Giuseppe Dainotti ucciso in strada a colpi di pistola

    • E' in vendita anche a Palermo la “marijuana legale”: ecco dove si può comprare EasyJoint

    • "Quando Raffaele Cutolo pisciò addosso a Totò Riina": le nuove rivelazioni

    • Rapinatore e killer mafioso dal destino segnato, la storia del boss Dainotti: "Uccidetelo"

    • Emma Marrone accusata di razzismo: "Non vuole esibirsi a Palermo"

    • Oscar, sequestrati 1.000 chili di prodotti: “Cassate e gelo di melone mal conservati”

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento