Vandali a Borgo Ulivia, lavandino chiuso e rubinetto aperto: scuola allagata

La dirigente scolastica Giuseppina Sorce ha sporto denuncia contro ignoti dopo aver trovato l'ala destra della elementare piena d'acqua. Vigili del fuoco in azione con le idrovore. Lezioni e attività sospese per due giorni

Il bagno in cui era stato ostruito il lavandino

Allagata la scuola elementare di Borgo Ulivia. La dirigente scolastica Giuseppina Sorce ha sporto denuncia contro ignoti dopo aver trovato diversi centimetri d'acqua all'interno della struttura. "Pensavamo si trattasse di un incidente dovuto all’acquazzone notturno, ma guardando bene - spiega a PalermoToday - siamo riusciti a risalire all’origine del flusso d’acqua: qualcuno aveva ostruito un lavandino e lasciato aperto il rubinetto". Il plesso di via Ortigia resterà quindi chiuso fino a venerdì per consentire la pulizia e la messa in sicurezza dell’istituto.

scuola allagata borgo ulivia 2-2Dopo la telefonata della dirigente scolastica sono intervenuti i carabinieri, i tecnici del Comune e i vigili del fuoco, impegnati con le idrovore ad eliminare l’acqua che aveva invaso l’ala destra del piano rialzato. "A scoprire l’accaduto - spiega ancora la dottoressa Sorce - è stato il primo docente arrivato stamattina. Abbiamo fatto un sopralluogo in tutta la scuola alla ricerca di eventuali segni di effrazione, ma non abbiamo trovato nulla. La scuola si trova in un’area ‘a rischio’ e questo è solo uno dei tanti problemi che ci troviamo a fronteggiare quotidianamente".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Rapine a segno sui bus e per strada, tre arresti: "Erano il terrore dei ragazzini"

  • Cronaca

    Al galoppo fra le strade dello Zen, rintracciati cavallo e fantino

  • Cronaca

    In autostrada con 40 chili di pesce, denunciato 31enne: "Prodotti in cattivo stato"

  • Cronaca

    Attacco hacker al sito del comune di Termini: dati cancellati, chiesto riscatto in bitcoin

I più letti della settimana

  • Via Dante, militante di Forza Nuova legato e pestato in strada

  • Trappeto, facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due pedofili

  • Vendevano la figlia ai pedofili, il racconto shock: "Non mi piaceva fare quelle cose"

  • Vince un milione ma non lo riscuote, Sisal: "Il tempo sta per scadere"

  • L'assalto al bar Massaro, il titolare: "Perché un'azione tanto eclatante? Era solo una rapina?"

  • Agguato alla Kalsa, pregiudicato per mafia ferito da un colpo di pistola

Torna su
PalermoToday è in caricamento