"Ventimila articoli non sicuri e lavoratori in nero", blitz in un grande magazzino a Borgetto

La guarda di finanza è intervenuta in un esercizio commerciale inaugurato nei giorni scorsi. Denunciato il titolare di etnia cinese. Sequestrati anche giocattoli e cosmetici, alcuni privi di marchio CE mentre in altri era presente ma contraffatto. Irregolari 2 impiegati su 5

In un grande magazzino appena inaugurato oltre ventimila oggetti che non rispettano le normative sulla sicurezza e, a servire i clienti, due lavoratori in nero. E' quanto ha scoperto la guardia di finanza a Borgetto.

All'interno del negozio, inaugurato da pochi giorni da imprenditori di nazionalità cinese, i finanzieri hanno trovato "oltre 20.000 articoli tra
materiale elettrico ed elettronico, giocattoli, articoli per la casa, piccola pelletteria, orologi, cosmetici, gadget di vario genere e dispositivi informatici non conformi alla normativa sulla sicurezza, contraffatti e riproducenti un marchio Ce fasullo". Altri invece erano del tutto privi del marchio, che attesta la conformità alle disposizioni vigenti in tema di sicurezza. Dai controlli è poi emerso che su cinque lavoratori, due svolgevano l’attività completamente "in nero".

Le immagini del sequestro | VIDEO

Il responsabile, di etnia cinese, è stato denunciato per "contraffazione e utilizzo di segni mendaci" ed è stato segnalato alla Camera di
Commercio per la multa, che potrà andare da 516,46 a 25.823 euro. Per quanto concerne le violazioni in materia di lavoro, invece, è
stata avanzata all’ispettorato provinciale la proposta di sospensione dell’attività.

"Resta alta - si lgege in una nota della guardia di finanza - l’attenzione a tutela della legalità economico-finanziaria, della sicurezza e della salute dei consumatori i quali, spesso, sono attratti da prodotti economicamente più convenienti ma ignari della loro non conformità agli standard di sicurezza":
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

Torna su
PalermoToday è in caricamento