Altro blitz contro gli abusivi in centro Fermati diciannove posteggiatori

Operazione congiunta di polizia, carabinieri e vigili urbani: nel mirino sono finiti 14 palermitani e 5 extracomunitari. Multati anche 95 automobilisti che avevano affidato le chiavi delle loro auto ai parcheggiatori

Parcheggiatori abusivi a piazza Borsa (foto Mobilitapalermo)

Ancora un blitz contro i parcheggiatori abusivi. Dopo dei controlli congiunti di polizia e carabinieri sono state sanzionate 19 persone, di cui 14 palermitani e 5 extracomunitari. Le zone messe sotto la lente d'ingrandimento delle forze dell'ordine sono quelle del centro storico, in particolare piazza Verdi, piazza San Domenico, piazza Borsa e piazza Unità d'Italia. Le piazze le zone limitrofe sono state controllate in due diverse fasce orarie, alla mattina e alla sera, durante le quali si registra un'alta affluenza di automobili, per lo shopping diurno e la movida notturna.

I carabinieri, che hanno curato l'operazione in collaborazione con la polizia municipale, si sono occupati delle aree interessate dallo shopping del centro storico "gestite" dagli abusivi palermitani. A differenza dagli altri controlli effettuati in passato, sono state elevate agli automobilisti 95 contravvenzioni per divieto di sosta, avendo affidato le proprie automobili ai parcheggiatori abusivi. La polizia, invece, si è occupata delle zone caratterizzate dal parcheggio selvaggio in prossimità dei locali notturni frequentati per lo più dai giovani palermitani. In questo caso sono stati fermati cinque extracomunitari (tre bengalesi, un ghanese e un mauriziano). Due dei tre bengalesi sono stati condotti al Cie di Trapani, mentre per gli altri tre sono state avviate le procedure per l'espulsione dal paese. Che siano i primi piccoli grandi risultati ottenuti dopo l'istituzione del libro bianco del posteggiatore?

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

Torna su
PalermoToday è in caricamento