Blitz nei pub della movida in centro: raffica di sanzioni e una denuncia

Multe per occupazione abusiva di suolo pubblico e per violazioni amministrative ai Candelai e in piazza Sant'Anna. Denunciato il titolare di un esercizio in via Venezia che aveva adibito il locale a discoteca senza la licenza

Via Candelai, uno dei ritrovi notturni più frequentati dai giovani

Multe a raffica per occupazione illecita di suolo pubblico e per violazioni amministrative. E' il risultato di un blitz iniziato ieri sera e terminato alle prime ore del mattino un servizio che ha visto impegnati in sinergia i carabinieri e la polizia municipale, che a seguito di un piano coordinato disposto dai rispettivi comandanti hanno effettuato delle verifiche amministrative e penali dei locali cittadini.

Dieci carabinieri della compagnia di Piazza Verdi, su disposizione del comando provinciale, hanno effettuato verifiche presso i locali pubblici della zona della movida palermitana, tra cui via dei Candelai e piazza Sant'Anna.
 
Nel corso dell’operazione il principale problema riscontrato è stato quello dell’occupazione del suolo pubblico per cui sono state elevate 5 contravvenzioni (per avere sistemato tavoli e sedie sul marciapiede e su parte della strada, con intimazione a ripristinare i luoghi), 4 sanzioni amministrative, per un totale di 636,00 euro, a carico dei titolari di altrettante attività commerciali in via Alessandro Paternostro, piazza Sant’Anna e via Nunzio Nasi.
 
Inoltre, i militari dell’Arma hanno deferito in stato di libertà, V. M., palermitano, classe 1959, quale titolare di un esercizio commerciale di via Venezia, per aver adibito il locale ad uso discoteca senza la prescritta licenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

Torna su
PalermoToday è in caricamento