Bici prodotta dall'azienda di Montante esposta in aeroporto: "Va rimossa"

A lanciare l'appello alla Gesap è la Cisal. L'ex presidente di Confindustria Sicilia è stato arrestato con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione. Il segretario Colombino: "La giustizia farà il suo corso ma le cronache ci raccontano uno spaccato da subito discutibile moralmente"

"Via dall'aeroporto la bici di Montante". A lanciare l'appello è il segretario generale della Cisal Palermo Gianluca Colombino. L'ex presidente di Confindustria Sicilia, Antonello Montante, due giorni fa è stato arrestato con l'accusa di associazione per delinquere finalizzata alla corruzione. La bici, prodotta dalla sua azienda, è esposta - a seguito di un accordo commerciale - in una teca nella zona imbarchi internazionali dello scalo palermitano.

"Una scelta - afferma Colombino - che, alla luce degli ultimi fatti, risulta a mio avviso quantomeno inopportuna. La giustizia farà il suo corso ma le cronache giornalistiche ci raccontano uno spaccato che è, almeno moralmente, da subito discutibile e il fatto che quella bicicletta sia esposta in un aeroporto intitolato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino esige a nostro avviso provvedimenti immediati". Il segretario invita quindi la Gesap, società che gestisce lo scalo, a provvedere immediatamente alla rimozione. "Abbiamo - fanno sapere dalla Gesap - già richiesto alla società che gestisce la pubblicità per conto della ditta Montante di ritirate la teca con la bicicletta”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • La Montant-bike...

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Terrasini, cade dall'albero mentre raccoglie carrube e sbatte la testa: è gravissimo

  • Cronaca

    Ponte crollato a Genova, la preoccupazione di Musumeci: subito vertice con l'Anas a Palermo

  • Cronaca

    Colpisce agente al volto e minaccia di morte il capo dei vigili: arrestato a Ficarazzi

  • Cronaca

    Mercatino del "rubato", cambia tutto: "Vigili nel weekend all'Albergheria"

I più letti della settimana

  • Procuravano ferite e fratture per truffare le assicurazioni, undici fermi

  • Diluvia e la città va in tilt: a Cruillas si rompe una condotta del gas, chiuso viale Regione

  • Operazione Tantalo, i nomi delle undici persone fermate per frodi assicurative

  • Scooter contro un camion, muore palermitano di 36 anni a Scalea

  • Palme, fontana e posto auto: domina il verde nella villa assegnata a 16 rom in zona Pagliarelli

  • Al porto una nave con 20 tonnellate di hashish, undici arresti: la droga era immersa nel gasolio

Torna su
PalermoToday è in caricamento