Luce "gratis" per un'intera palazzina: cinque arresti a Belmonte Mezzagno

Lo stabile è composto da tre appartamenti e tutti erano collegati abusivamente alla rete elettrica. In manette tre uomini e due donne

Un'intera palazzina di Belmonte Mezzagno era allacciata abusivamente alla rete elettrica. E' quanto hanno scoperto i carabinieri, che hanno arrestato cinque persone per furto aggravato di energia elettrica in concorso.

Lo stabile è composto da tre appartamenti e in manette sono finiti C.G. di 71 anni e M.M.C, di 67 anni; P.A., 51enne, C.D., 46enne, e il 28enne C.G.. Dai controlli è emerso che "avevano creato un sistema parallelo a quello già esistente al fine di allacciarsi direttamente alla rete elettrica".

Processati con rito direttissimo presso il Tribunale di Termini Imerese, i cinque sono stati tutti sottoposti all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Un colpo di pistola in aria e poi l'assalto al portavalori, rapina da 65 mila euro a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento