Luce "gratis" per un'intera palazzina: cinque arresti a Belmonte Mezzagno

Lo stabile è composto da tre appartamenti e tutti erano collegati abusivamente alla rete elettrica. In manette tre uomini e due donne

Un'intera palazzina di Belmonte Mezzagno era allacciata abusivamente alla rete elettrica. E' quanto hanno scoperto i carabinieri, che hanno arrestato cinque persone per furto aggravato di energia elettrica in concorso.

Lo stabile è composto da tre appartamenti e in manette sono finiti C.G. di 71 anni e M.M.C, di 67 anni; P.A., 51enne, C.D., 46enne, e il 28enne C.G.. Dai controlli è emerso che "avevano creato un sistema parallelo a quello già esistente al fine di allacciarsi direttamente alla rete elettrica".

Processati con rito direttissimo presso il Tribunale di Termini Imerese, i cinque sono stati tutti sottoposti all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento