Banda spacca vetrine di nuovo in azione: colpo messo a segno nella gioielleria Sutera

Hanno agito in due e avevano il volto coperto dal passamontagna. Rubati diversi orologi e penne. Danneggiato anche il prospetto dello storico negozio. L'amarezza del titolare: "Lavorare in centro è diventato difficile"

Banda spacca vetrine di nuovo in azione e questa volta il colpo va a segno. Il gruppo di malviventi, composto da due giovani con il volto coperto da passamontagna, ha preso di mira all'alba la gioielleria Sutera, in via Alessandro Paternostro, e dopo aver sfondato la vetrina ha rubato diversi orologi e penne per un valore di 4 mila euro. Oltre ai vetri andati in frantumi è stato danneggiato anche il prospetto del negozio storico.

Dalle immagini riprese dalle telecamere di videosorveglianza emerge che la banda ha agito indisturbata per un'ora, dalle cinque alle sei del mattino. Nonostante il colpo sia stato fatto la mattina presto delle persone sarebbero passate davanti alla gioelleria in via Paternostro. Nessuno però ha chiamato le forze dell'ordine. E' stato il titolare del negozio a lanciare l'allarme e consegnare le immagini alla polizia. “Siamo davvero molto amareggiati. Ormai lavorare in centro – afferma il titolare Alfredo Sutera –  è difficile. A mio avviso siamo ad un livello economico talmente basso in città che ormai si è tornati agli assalti alle vetrine". 

La gioelleria Sutera è soltanto l'ultima vittima di una lunga serie di attività colpite dal gruppo. La settimana scorsa è toccato al negozio Plo Plì di viale Lazio e poco meno di un mese fa ad andare in frantumi sono stati i vetri della gioielleria Cipolla in vicolo della Guardiola dove i banditi hanno avuto il tempo di dare ben 72 colpi di mazza alla vetrina.


 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (17)

  • E' l'ennesima dimostrazione che lo Stato è assente.....Non do' la colpa alle forze dell'ordine: mancano uomini da impiegare nei servizi esterni... Solo l'Arma dei Carabinieri - come dichiarato dal Comandante Generale- ha una carenza di organico di circa 5000 uomini in tutta Italia. Mi viene in mente la tragedia di Rigopiano , in cui persero la vita tante persone a seguito di una valanga di neve, che travolse la struttura alberghiera .I soccoritori, erano impossibilitati -poichè non avevano un mezzo spalaneve- a raggiungere il posto. Si vedevano in televisione ,i mezzi di soccorso rimasti bloccati dalla neve. E' stato un scenario veramente inquietante: lo Stato era indietro.

  • Avatar anonimo di Bad
    Bad

    Sapete quante volanti di polizia girano in tutta Palermo durante il giorno e la notte ?   pochissime... si contano sulle dita delle mani purtroppo su questi pochi agenti valorosi grava il peso di un territorio vastissimo la politica dovrebbe aumentare i mezzi 

  • dalle 5 alle 6 nessuno sente i colpi di Mazza allarme non e scattato ma le forze del ordine dormonoa Quell'ora???

  • Avatar anonimo di Tony
    Tony

    Sempre gli stessi autori. Consiglio di non lasciare gli orologi sotto le saracinesche 

  •  polizia e carabinieri anziché passeggiare facessero il loro lavoro

    • Partecipi anche Lei.

      • E vossia che fa sì vede la vista da lontano o partecipa pure vossia?

        • " io spaco tutti i vettrine"

  • é un assurdità che riescano indisturbati per ore a distruggere le vetrine

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    I ratti di fogna vanno in aumento, questo è l'evidente segno ché i gatti vanno in estinzione. Come si dice: u attu  un ce è i succi abballanu.

  • Ma che la chiamano a fare se dopo 24 ore sono tutti fuori?

    • Ma sì, dai! Tutti a fare gli omertosi. Bella scusa.

  • È ingiustificabile che dei malviventi possano agire indisturbati, dando sonori colpi di mazza a delle vetrate di un negozio che si affaccia su una strada di transito, senza che le forze dell'ordine (in Italia abbiamo polizia, carabinieri, GDF, polizia penitenziaria, polizia municipale...) intervengano. È un segnale di assoluta mancanza di controllo del territorio. Da condannare il comportamento omertoso di chi ha visto e non ha segnalato, ma cmq è ingiustificabile che la criminalità possa agire praticamente indisturbata.

  • Eravamo in ansia... Complimenti vivissimi agli omertosi, speriamo non vi rubino mai casa...

  • ancora sti balordi

  • fermate questi delinquenti!!!

  • Evidentemente la notte la polizia o i carabinieri riposano

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Falcone, i ragazzi e una città che non dimentica: Palermo celebra un altro 23 maggio | DIRETTA

  • Politica

    Aula bunker, Orlando saluta Conte e poi va via: "No ai comizi"

  • Cronaca

    Il monito di Maria Falcone: "23 maggio sia festa di unità nazionale contro la mafia"

  • Cronaca

    "Contro il ministro delle interiora, 49 milioni di stigghiola": lenzuoli e adesivi contro Salvini

I più letti della settimana

  • Ha il reddito di cittadinanza ma viene sorpreso a Sferracavallo mentre lavora in nero

  • La droga "calabrese" venduta a Palermo, i nomi degli arrestati

  • Travolto da una moto in via Notarbartolo: il cuore si ferma, salvato da due passanti

  • Fiumi di droga da Calabria e Campania: smantellata banda, 19 arresti

  • La coca sul camper e il maxi giro d'affari: "Che sono 300 chili di fumo? Un pelo di m..."

  • Circoscrizioni a Palermo, gli indirizzi e i recapiti delle otto zone della città

Torna su
PalermoToday è in caricamento