Shopping con banconote false da 50 euro: arrestato colombiano

In manette un 33enne. L'uomo aveva messo in circolo le banconote in alcuni comuni del Palermitano ed è stato arrestato a Catania. Sconterà la pena di un anno e cinque mesi

Cristian Camilo Todaro Melendez

Aveva acquistato merce con banconote false. I carabinieri hanno arrestato il 33enne Cristian Camilo Todaro Melendez, a seguito di un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Termini Imerese. L'uomo, che si trovava a Catania, era stato già condannato dai giudici per introduzione nello Stato di monete falsificate e aveva commesso il reato, mettendo in circolo le banconote, il 13 febbraio 2017 nei comuni del palermitano di Alimena e Blufi e dovrà scontare la pena di un anno e 5 mesi.

A far scattare l’operazione era stata una segnalazione arrivata al 112, con la quale un commerciante aveva avvertito i carabinieri che il colombiano, insieme a due catanesi (un uomo e una donna) avevano acquistato merce pagando in due negozi diversi, con banconote da 50 euro risultate esser false. Immediatamente erano scattate le ricerche. I tre erano stati fermati nei pressi dell’autostrada, all'altezza di Alimena. Cristian Camilo Todaro Melendez adesso si trova ai domiciliari.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (7)

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Onestamente in questo articolo non si capisce il resto di un bel paio di c.....ni. Tranne se la legge italiana non funziona per niente.

  • Avatar anonimo di Senzapaura
    Senzapaura

    Lasciando stare il primo cittadino, come tutti ben sappiamo l'Italia è il paese d'accoglienza perfetta e adatta per i delinquenti.

  • Questi domiciliari mi fanno venire il vomito.

  • Accoglienza, accoglienza, ditelo a Orlando a chi hanno preso!

    • Avatar anonimo di Piotr
      Piotr

      A Catania. L'hanno arrestato a Catania. Ma lei sta dicendo vero?!? Ha letto? L'ha letto l'articolo? Ha capito?

      • Li ha spacciati nel palermitano.

      • Il danno l'ha fatto nel palermitano e quindi anche in città dove è più facile spacciare questa m***

Notizie di oggi

  • Mafia

    "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    Pasqua di sangue in Sri Lanka, Orlando: "Vicino ai nostri concittadini cingalesi e tamil"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento