Giornalisti della tv belga intervistano Orlando a Ballarò, fuori i ladri aprono minivan e rubano tutto

La troupe della Vrt Nws si era intrattenuta con il sindaco all'interno del locale Moltivolti, nel cuore del quartiere. Poi l'amara scoperta: il mezzo che avevano parcheggiato in una traversa di via Porta di Castro era stato totalmente saccheggiato. Indaga la polizia

Via Gian Luca Barbier - foto Google street view

Troupe televisiva belga derubata a Ballarò. E' successo lunedì pomeriggio quando giornalisti e tecnici della Vrt Nws, dopo alcune riprese e un’intervista al sindaco Leoluca Orlando, si sono resi conto che qualcuno aveva aperto il loro minivan portando via tutta l’attrezzatura tecnica. Sull’episodio indaga la polizia.

Secondo quanto denunciato agli agenti la troupe aveva parcheggiato il mezzo in via Gian Luca Barbier, una traversa di via Porta di Castro, intorno alle 15.30. Verso le 17 l’amara sorpresa, uscendo dal centro culturale Moltivolti dopo una lunga chiacchierata col Sindaco sul prossimo appuntamento elettorale delle europee.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I giornalisti belgi hanno trovato il portellone forzato e si sono resi conto che i ladri avevano rubato tutto. Immediata la segnalazione al 113 e alla direzione dell’emittente televisiva. La polizia ha iniziato le indagini per risalire agli autori del furto o scovare la refurtiva in uno dei mercatini della zona. Ma dopo qualche ora - fanno sapere dal Comune - l'attrezzatura è stata ritrovata in piazza del Mediterraneo. Da chi non si sa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Coronavirus, in Sicilia 68 nuovi contagiati: i morti superano quota 100

Torna su
PalermoToday è in caricamento