Bagheria segue l'esempio di Palermo: video-denuncia contro chi abbandona i rifiuti

L'Amministrazione comunale ha pubblicato una serie di immagini che immortalano i cittadini sorpresi a gettare l'immondizia senza rispettare le regole. Esattamente come sta facendo, da alcune settimane, il primo cittadino di Palermo

Da qualche settimana nella pagina Facebook del sindaco di Palermo Leoluca Orlando campeggiano foto e video di cittadini indisciplinati che gettano i rifiuti senza alcun rispetto delle regole. Immagini accompagnate da espliciti rimproveri da parte del primo cittadino. Adesso segue la via della denuncia "social" anche il Comune di Bagheria. 

L'Amministrazione ha pubblicato sul proprio canale Youtube e sui social un video per denunciare i numerosi abbandoni di rifiuti. Una clip che si conclude con la frase "Vivere in una città pulita è un diritto di tutti, mantenerla pulita è un dovere di ognuno di noi". 

Le telecamere nascoste da giorni stanno riprendendo i cittadini indisciplonati, che riceveranno anche salate multe. "Spesso accade - spiegano dal Comune - che gli abbandoni si verifichino con maggior frequenza nelle periferie. Proprio quelle zone dove l’amministrazione comunale ha lanciato la campagna 'Periferie pulite'".

"L'abbandono dei rifiuti è una forma di inciviltà che danneggia l'ambiente e il paese nel quale viviamo Non tolleriamo più che ci siano incivili che non amano il loro territorio - spiega il sindaco Tripoli - e quando parlo di territorio non mi riferisco solo alla nostra città. Abbiamo registrato che gli abbandoni che avvengono nelle periferie coinvolgono anche abitanti dei comuni limitrofi che abbandonano nelle nostre periferie. Non possiamo essere tolleranti, continueremo a pubblicare altri video.E’ una questione di senso civico l'abbandono di rifiuti è un costo che ricade su tutta la comunità e non può essere più tollerato".

"Voglio ricordare che l’orario di conferimento della giornaliera tipologia di rifiuto differenziato è dalle 19,00 alle 21. Gli operai di AMB inizieranno a fare il giro di raccolta dopo le 21– sottolinea l’assessore ai Servizi a rete, Angelo Barone – anche su questo vigileremo. Per offrire un servizio migliore dobbiamo essere più rispettosi delle regole".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Via Libertà, colpo da Louis Vuitton: spaccano la vetrina a mazzate e rubano borse e abiti

Torna su
PalermoToday è in caricamento